ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Spari sulla folla in fila per gli aiuti a Gaza, 112 morti. Usa: "incidente grave"- Donna uccisa in Veneto: il corpo nel fiume è del marito femminicida- Piantedosi: "Niente processi sommari alle forze di polizia"- Meloni: "Pericoloso togliere il sostegno alla polizia". Solidarietà di Mattarella agli agenti aggrediti - Regionali, accordo nel Centrodestra su Bardi, Tesei e Cirio-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Da 18 ore sul balcone minaccia suicidio, trattativa prosegue- Lega, ferrovia Roma-Pescara garantita dal Mit di Salvini - "Conto Negli Appalti", gare meno impervie per le micro imprese- Verifiche dell'Antimafia su due candidati in Abruzzo -

Sport News

# SPORT # Calcio Capello-Ovidiana Sulmona 1-3 (Palestini. Braghini, Kalnins) Sesto Campano-Castel di Sangro 4-2 Popoli-Villa Sant Angelo 1-5 Valle Peligna-Ortigia 3-2 (Pizzola, Silvestri, Liberato) Morronese-Goriano Sicoli 1-0 (Zappa F.) Roccacasale-Montereale 3-0 (Gerosolimo, Pacella, Forcucci). Pro Tirino-Pratola 4-3 Terza categoria un turno di riposo Calcio a 5 Sulmona Futsal-Casagiove 6-3 Superaequum-Lisciani Teramo 7-4 Atletico Vittorito-Scanno 4-4 Centro storico-Castelvecchio B. 2-3 Dynamica-Nerostellati 4-3 Sp. Club Villalago-Teate 3-2

IN PRIMO PIANO

PRATOLA: APPROVATA LA DELIBERA. IMMOBILE LE SPINELLE ALLA PROTEZIONE CIVILE

PRATOLA - " Un altro passo importantissimo per il Polo di Protezione Civile del Centro Sud Italia dell’ANA. Approvata la delibera con c...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 29 novembre 2023

SULMONA, CONSIGLIERI DI MAGGIORANZA: "LA NOMINA DELLA GIUNTA MUNICIPALE HA SUSCITATO L’IMMEDIATA, COLLERICA REAZIONE DI ALCUNI DI ESPONENTI DELLA MINORANZA"


SULMONA - "La nomina della Giunta Municipale ha suscitato l’immediata, collerica reazione di alcuni di esponenti della minoranza, rispetto alla quale riteniamo di dover replicare con serena fermezza.Nello specifico, da parte della Consigliera Nannarone, sono state avanzate decise obiezioni in merito alla opportunità politica della nomina dell’Assessore Armando Critani, dalla stessa definito “uomo di Biondi” in quanto “indicato” dal Sindaco dell’Aquila quale membro supplente del Collegio Sindacale del Centro Turistico del Grasso, società partecipata del Comuna dell’Aquila.
A parte il tutt’altro che gradevole riferimento all’appartenenza del Dott. Critani al Sindaco dell’Aquila (come se il professionista fosse oggetto di proprietà del politico aquilano) che si palesa come altamente lesivo dell’onorabilità e della dignità di Armando Critani, giova precisare che il predetto, è stato nominato in seno alla società aquilana, a seguito di bando pubblico risalente al 2021 e di specifica domanda di partecipazione alla procedura, quale secondo “membro supplente” del collegio sindacale.

In sostanza, in virtù della nomina a membro supplente (per la verità a supplente del supplente), il Dott. Critani non ha mai esercitato, non avendone titolo, le funzioni di membro del collegio sindacale della società Gran Sasso.
E’ di tutta evidenza che, se il Dott. Critani fosse realmente stato politicamente vicino al Sindaco Biondi,
sarebbe stato officiato dell’incarico di Presidente o di membro effettivo del Collegio Sindacale e non di
supplente del supplente. Il Dott. Critani non è iscritto ad alcun partito politico.
Il Consigliere Di Rocco, invece, muove censure in merito alla “totale inopportunità” della nomina
dell’Assessore Ilenia Rico in quanto la stessa , collaboratrice di un noto studio tecnico, avrebbe prestato la propria opera professionale “su questioni molto importanti e inerenti proprio il Comune di Sulmona”.
Anche al riguardo, è opportuno precisare che l’Ing. Ilenia Rico, come dalla stessa dichiarato, ha preso parte come libera professionista alla progettazione dei lavori di ristrutturazione ed adeguamento sismico
dell’immobile del Liceo Classico ed ha curato la progettazione dei lavori di ristrutturazione e adeguamento sismico della Scuola Elementare “Lola Di Stefano” ed attualmente intrattiene rapporto di collaborazione con il suddetto studio professionale relativamente agli incarichi al medesimo conferiti da RFI (Rete Ferroviaria Italiana).


 

L’opera professionale dell’Ing. Rico in merito alle menzionate progettazioni è stata chiusa nella primavera dell’anno 2022 e la professionista non è titolare di altri incarichi di progettazione riferiti alla nostra Città. Non si comprende affatto per quali ragioni da tali prestazioni, che danno invece l’idea, chiara ed inequivocabile, del valore professionale dell’Ing. Rico, dovrebbero discendere motivi di incompatibilità e/o di inopportunità.Ne consegue che il consigliere Di Rocco, per sue valutazioni che ignoriamo e che ci piacerebbe conoscere, avrebbe preferito un assessore ai lavori pubblici con esperienze professionali di rango inferiore rispetto a quelle vantate dall’Assessore Rico.
Sempre all’indirizzo della predetta professionista, il consigliere Di Rocco, questa volta parallelamente alla Consigliera Nannarone, indirizza feroci ed impietosi strali in merito alle pregresse “simpatie leghiste”.Al riguardo, sono stati divulgati post pubblicati anni addietro da Ilenia Rico su Facebook , reperiti con indagini accurate e certosine e con intenti che avrebbero suscitato l’elogio della Santa Inquisizione, con i quali la suddetta professionista esprimeva apprezzamenti per l’On. Matteo Salvini.
La stessa ha chiarito di non essere mai stata iscritta a partiti politici e di non aver mai militato in alcuna
formazione politica, precisando di avere nutrito, nel passato, simpatie per il partito della Lega,
successivamente superate da altri convincimenti.




Non si comprende, pertanto, per quali ragioni alcuni consiglieri di minoranza non vogliano riconoscere
all’Assessore Rico il sacrosanto diritto di cambiare opinioni e simpatie politiche, mostrandosi, invece,
decisamente indulgenti nei confronti di altri colleghi e compagni di minoranza che, anche nel recente passato, hanno dato ampia prova di incoerenza e di mancato rispetto delle volontà dell’elettorato, cambiando schieramento politico e casacca".


I Consiglieri di maggioranza


Nessun commento: