ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen rieletta con 401 voti: "Altri 5 anni, grazie per la fiducia". Fdi ha votato contro- Bce lascia fermi i tassi al 4,25%- A Toti nuova misura domiciliare, "finanziamento illecito"- Von der Leyen: "Non lascerò che gli estremismi distruggano l'Ue"- Joe Biden ha il Covid e ai suoi consiglieri chiede: "Kamala Harris può vincere?"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Crisi idrica: dispersione, Chieti e L'Aquila tra i peggiori - Tpl, disagi in Abruzzo per sciopero nazionale di quattro ore- Igiene e sicurezza, Capitaneria blocca nave tanzaniana a Vasto- Abruzzo ancora nella morsa del caldo, superati i 40 gradi -

Sport News

# SPORT # Calciomercato Pescara: fatta per il ritorno di Cangiano, accordo totale col Bologna- Calciomercato Pescara: preso Bentivegna, contratto biennale- La partita del cuore, assist di Matteo Renzi per Elly Schlein. E la segretaria fa gol-

IN PRIMO PIANO

CHIETI: TUTTI I PREMIATI DEL PREMIO "GABRIELE D'ANNUNZIO VATE D'ITALIA 2024"

CHIETI - "Tutto esaurito nella sala conferenze del Grande Albergo Abruzzo di Chieti per la prima edizione del Premio Internazionale &qu...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

martedì 7 novembre 2023

“ITALICUS” A SULMONA, L’EVENTO TEMATICO SUL LUPO

SULMONA - "Sabato 11 novembre a Sulmona, presso l’auditorium nello storico palazzo della SS. Annunziata, si terrà la conferenza “Italicus. Il lupo nel Belpaese tra conservazione e coesistenza” dedicato interamente a una delle specie più affascinanti e carismatiche della fauna italiana.
La storia di questo grande predatore nel nostro Paese è ricca di alti e bassi, di incontri e scontri con la nostra specie, di un cammino lungo millenni che ha forgiato la nostra cultura, la nostra economia e contribuito a rimodellare i nostri paesaggi grazie alla sua presenza.Le Associazioni Io non ho paura del lupo e Rewilding Apennines hanno voluto organizzare una conferenza tematica per conoscere il lupo, approfondendo insieme ad esperti, professionisti ed associazioni i molteplici aspetti che coinvolgono conservazione e coesistenza.L’evento prevede un programma articolato. Infatti, si parlerà di monitoraggio del lupo nelle aree protette e nei corridoi ecologici e dello stato della popolazione italiana a 50 anni dal suo recupero spontaneo; di rapporto tra uomo e lupo e di misure di prevenzione e indennizzo dei danni; di ibridazione e bracconaggio; di buone pratiche di coesistenza specialmente dedicate agli allevatori, con i quali se terrà una tavola rotonda; di comunicazione dei grandi carnivori sui social network e delle opportunità socioeconomiche legate alle osservazioni del lupo in natura; di lupi vicini ai centri urbani e del tema della paura verso questo animale. Ospite d’eccezione dell’evento sarà il professore Luigi Boitani, pioniere della ricerca sul lupo in Italia e tra i massimi esperti mondiali del carnivoro.
“È sempre più urgente ed importante creare eventi che mettano a confronto tecnici, esperti, allevatori e portatori di interessi col pubblico. Siamo convinti che conoscenza, confronto e una buona comunicazione siano oggi più che mai necessari per coesistere col più controverso e affascinante predatore del nostro Paese” ha dichiarato il Presidente di Io non ho paura del lupo Daniele Ecotti.
“Italicus” è patrocinato dal Comune di Sulmona ed è organizzato grazie al supporto di Rewilding Europe che, nell’ambito della sua rete European Rewilding Network, supporta iniziative di comunicazione e coinvolgimento su scala locale dedicate alla coesistenza uomo-fauna.
L’evento, a cui è possibile accedere previa registrazione, è quasi al completo e la sala dell’auditorium della SS. Annunziata potrebbe registrare il tutto esaurito per un tema che ancora oggi suscita grande interesse tra un ampio pubblico.
“Questo convegno ha l’obiettivo di accrescere le conoscenze sul lupo e la consapevolezza che impegnarsi per la coesistenza è possibile e vantaggioso per tutti, come testimonia la grande varietà di relatori che interverranno”, ha ribadito Mario Cipollone, team leader di Rewilding Apennines, entusiasta che questa iniziativa si tenga nel bellissimo centro storico della città di Sulmona, che è anche cuore dell’area rewilding dell’Appennino centrale".


Nessun commento: