news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Cambia il decreto rave, escluse le manifestazioni- Von der Leyen 'Creeremo un tribunale sui crimini della Russia'- Meloni convoca i sindacati. Un tesoretto da 400 milioni- Elkann: 'Le dimissioni del Cda un atto di responsabilità'- Mattarella firma la manovra. Soglia a 60 euro per il Pos-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 8 novembre 2022

GIRO ITALIA CICLOCROSS, A OVINDOLI UN PERCORSO DA CICLOCROSS PURO

OVINDOLI - "La tappa di domenica sarà anche apertura del Lazio Cross. I messaggi di benvenuto per il Gran Premio Città di Ovindoli e 1° Trofeo Aran Cucine e le convenzioni hotel.
Sono cominciate questa mattina le operazioni di disegno e tracciamento del percorso che domenica 13 novembre ospiterà in Ovindoli la tappa numero 5 del Giro d'Italia Ciclocross. Entra dunque nel vivo il "Gran Premio Città di Ovindoli e 1° Trofeo Aran Cucine" che riporterà la carovana rosa nelle affascinanti terre d'Abruzzo grazie alla sinergia tra ASD Romano Scotti, Velo Club Montesilvano Aran Cucine e MTB Ferentino Biker.Una tappa che si preannuncia spettacolare, quella di Ovindoli, circondata da un paesaggio mozzafiato e con un'accoglienza turistico-alberghiera come solo i centri autentici del turismo estivo e invernale sanno garantire. Una tappa che riporterà il fascino del ciclocross nel pieno centro cittadino e che metterà a dura prova le abilità degli atleti in un circuito ispirato ad una futura Coppa del Mondo. Una collocazione strategica, esattamente al centro d'Italia, a un'ora dalla Capitale e dal litorale adriatico, per rinnovare la grande sfida alla maglia rosa.

Un appuntamento da non perdere, anche perché segnerà l'apertura del Lazio Cross Trofeo Romano Scotti Folcarelli Team, uno dei più longevi e apprezzati circuiti regionali d'Italia che torna sulle scene grazie alla caparbietà di Massimo Folcarelli e al grande rapporto di amicizia con la famiglia di Romano Scotti.





Il benvenuto di Ovindoli e dell'Abruzzo

Angelo Ciminelli, sindaco di Ovindoli e presidente della FISI Abruzzo: «Il prossimo weekend, quello del 12 e 13 novembre Ovindoli e l'intero comprensorio saranno protagonisti di una delle competizioni più importanti dell'attuale stagione ciclistica: una tappa del Giro d'Italia Ciclocross. Lo start alle ore 9.00 del 13 novembre segnerà il ritorno del GIC ad alta quota, una cornice stupenda abruzzese di 1300 metri, grazie alla volontà dell'amministrazione comunale, in collaborazione col comitato organizzatore ASD Romano Scotti e della Velo Club Montesilvano, con la preziosa presenza di Umberto Di Giuseppe e realizzata grazie al patrocinio del Comune di Ovindoli, della Regione Abruzzo, del Parco Nazionale Sirente Velino ed il contributo dell'Aran Cucine. Il percorso sarà impegnativo, da ripetere più volte a seconda della categoria di appartenenza. Il circuito di gara, che toccherà il paese, sarà realizzato nei pressi del Municipio. Un evento importante per noi e per tutto il territorio, crediamo fortemente nello Sport come promozione turistica. Ringrazio tutti i partecipanti del comitato tappa e tutte le persone coinvolte nella realizzazione di questa grande manifestazione. L'Abruzzo sta diventando un punto di riferimento per il ciclismo, questa tappa sarà un evento di traino per la promozione del territorio.
Un ringraziamento desideriamo farlo a tutti coloro che lavorano dietro le quinte, ai volontari, agli alpini, alla protezione civile, alla pro loco e tutti coloro che faranno sì che la manifestazione sia un successo».

Mauro Marrone, presidente CR FCI Abruzzo: «É con grande soddisfazione che l'Abruzzo si appresta ad accogliere la 5 tappa del Giro d'Italia Ciclocross. Un onore e un piacere vedere una manifestazione così importante e che ha contribuito al grande rilancio dell'attività crossistica in Italia svolgersi nella nostra regione.
Sicuramente un sentito ringraziamento va all'amministrazione comunale di Ovindoli, che ha creduto in questo progetto puntando sull'attività crossistica per dare maggior visibilità ad un territorio che già rappresenta un'eccellenza abruzzese. Le centinaia di partecipanti e accompagnatori avranno l'opportunità di scoprire una cittadina che unisce alle bellezze paesaggistiche il fascino del borgo antico. Ringraziamento che va esteso alla Romano Scotti, organizzatrice da anni del Giro d'Italia Ciclocross, che ha accettato di collocare questa 5a tappa in Abruzzo. Del resto, il principale motore di questo sodalizio, Fausto Scotti ha sempre avuto un occhio di riguardo per la nostra regione già dai tempi della sua attività agonistica, non a caso il suo braccio destro, abruzzese DOC, è Pasquale Parmegiani. Il plauso va esteso all'Aran Velo Club Montesilvano, partner della manifestazione.
Una regione come l'Abruzzo, che da qualche anno sta puntando fortemente sulla promozione turistica attraverso lo sport, ed in particolare attraverso il ciclismo, si arricchisce di una nuova pagina che sicuramente rappresenterà un importante momento agonistico ma anche di valorizzazione del territorio. Concludendo, un ringraziamento sentito a tutti coloro che faranno in modo, con la loro presenza, con il loro lavoro e con il loro impegno, che questa 5a tappa del Giro d'Italia Ciclocross sia una giornata di festa dello sport e del ciclismo».

Nessun commento: