news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Cambia il decreto rave, escluse le manifestazioni- Von der Leyen 'Creeremo un tribunale sui crimini della Russia'- Meloni convoca i sindacati. Un tesoretto da 400 milioni- Elkann: 'Le dimissioni del Cda un atto di responsabilità'- Mattarella firma la manovra. Soglia a 60 euro per il Pos-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 23 novembre 2022

CONSIGLIO PROVINCIALE - CAMILLI: APPROVATI INTERVENTI IMPORTANTI E CONFERMATO IL NO ALL’AUTONOMIA DIFFERENZIATA.  

L’AQUILA - "Il Sindaco di Acciano e Consigliere provinciale Fabio Camilli esprime soddisfazione per i risultati raggiunti ieri nel corso della lunga seduta del Consiglio della Provincia dell’Aquila. "Sono stati affrontati numerosi argomenti e tra questi la nota di aggiornamento al Documento Unico di Programmazione 2022/2024, la conseguente variazione del Bilancio e nuovamente l’autonomia regionale differenziata. Per quello che riguarda i documenti di programmazione, sono stati inseriti interventi attesi da tempo e con i quali l’Amministrazione provinciale arriva, finalmente, ad affrontare alcune emergenze. Penso", afferma Camilli, "non solo alla realizzazione della rotatoria sulla SP11 nel Comune di Castelvecchio Subequo, ai lavori di rifacimento del piano viabile ammalorato lungo la SP37 di Cavalletto e la SR261 Subequana, ma anche a quanto previsto nel programma biennale degli acquisti di forniture e servizi. In particolare alla previsione di 100 mila euro per la progettazione dei lavori di consolidamento della SP55 di Pescocostanzo e della somma complessiva di 250 mila euro per aggiornare i progetti di variante ai centri abitati di Villagrande di Tornimparte e di Luco dei Marsi. Nella seduta consiliare di ieri", continua Fabio Camilli, "abbiamo dimostrato come sia possibile collaborare fattivamente nell’interesse di tutte le aree territoriali della Provincia nonché nell’interesse della nostra Regione." Il riferimento è evidentemente alla mozione presentata dal Presidente Angelo Caruso sul tema delle autonomie differenziate. Un documento con il quale è stata confermata la posizione già espressa dal Consiglio provinciale dell’Aquila con un atto di indirizzo proposto proprio dal Consigliere Camilli ed approvato anch’esso all’unanimità nella seduta del 9 agosto 2019. In entrambi questi atti si manifesta, infatti, contrarietà a qualsiasi proposta di autonomia regionale senza la determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni, concernenti i diritti civili e sociali che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale".

Nessun commento: