news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Ecatombe in Turchia e Siria Erdogan nei luoghi del sisma- Mattarella, Benigni e Ferragni nella prima serata di Sanremo- Sono oltre 6.200 le vittime del terremoto. 'Ad Aleppo una catastrofe, serve tutto'- Oltre 5mila morti, si scava tra le macerie. Biden chiama Erdogan. Disperso un italiano-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

PROROGA TRIBUNALI ABRUZZESI, FINA: “ORA CONDIVIDERE PROPOSTA PER RIAPERTURA DEFINITIVA”

L'AQUILA - “L’approvazione in Commissione Affari costituzionali e Bilancio del Senato, in seduta congiunta, della proroga per i tribunal...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 30 settembre 2022

E’ SOLD-OUT LO SPETTACOLO – LABORATORIO “IL PASTORE E LA FONTANA”

L'AQUILA - "E’ sold-out lo spettacolo – laboratorio “Il Pastore e la Fontana” che si terrà oggi venerdì 30 settembre alle 17,30 presso il MuNDA a L’Aquila.Con due cappelli e sette pecore improbabili, un pastore solitario parte alla scoperta del mondo. Chi incontrerà? Una vecchina “magica”, una fruttivendola un po’ gentile e un po’ scorbutica, tanti bambini e novantanove mascheroni strambi e buffi che gli cambieranno la vita… Tratto da una fiaba di Gianni Rodari, interpretato da Alessandra Tarquini e Michele di Conzo con la regia di Eugenio Incarnati, “Il Pastore e la Fontana” è un modo originale per far conoscere a grandi e piccini aspetti della storia della nostra città attraverso le parole del maggior autore della letteratura per ragazzi.L’evento, organizzato dall’Associazione AquilArtes in collaborazione con Teatrabile, è parte del progetto “La Montagna in Città” finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali e si terrà nella splendida cornice del MuNDA – Museo Nazionale d’Abruzzo.Per l’occasione verrà presentata al pubblico la copia tattile della “Fontana delle 99 cannelle”: è questo l’ennesimo pezzo che si aggiunge alla collezione di AquilArtes, associazione che ha da sempre l’intento di rendere accessibile l’arte, e in particolar modo quella aquilana, alle persone con disabilità sensoriali, ricordando che “La cultura è l’unico bene dell’umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande” (H. Gadamer).Visto il grande interesse per l’iniziativa e dato l’alto numero di richieste rimaste purtroppo insoddisfatte per l’avvenuto raggiungimento dei posti disponibili AquilArtes e Teatrabile si impegneranno a fissare nuove date".

 

Nessun commento: