---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Putin a Macron e Scholz: 'Pronti al dialogo' Mosca: 'Nuovo test sul missile ipersonico'- Mosca: 'Nuovo test del missile ipersonico. Kherson ha chiuso gli accessi in Ucraina'- Trump: 'Ci riprenderemo la Casa Bianca'- E' morto a 94 anni il cardinale Angelo Sodano- Zelensky: 'Il Donbass sarà di nuovo nostro'. Chiesa ortodossa ucraina rompe con Mosca-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale Diretta Streaming - CORFINIO: IL PREMIO NAZIONALE PRATOLA SI CONFERMA EVENTO INTERNAZIONALE SOLIDARIETÀ, DIRITTI UMANI E IMPEGNO CIVILE

lunedì 25 aprile 2022

FESTA DELLA LIBERAZIONE, SULMONA HA CELEBRATO IL 77° ANNIVERSARIO

VIDEOSULMONA - La Città di Sulmona ha celebrato questa mattina la ricorrenza del 77° anniversario della Liberazione.Per l'occasione è stata deposta la corona di alloro al monumento ai Caduti in  Piazza Tresca.E' stato reso omaggio ai Caduti di tutte le guerre e a tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita per la Libertà, davanti all’Ara Patriae, alla presenza del Vice Sindaco Franco Casciani, del Presidente del Consiglio comunale Cristiano Gerosolimo, dei rappresentanti delle Forze dell’Ordine e Armata, delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e di Don Egidio Berardi, in rappresentanza del Vescovo della Diocesi di Sulmona-Valva S. E. Mons. Michele Fusco.
Quest’anno, dopo due anni di pandemia, la manifestazione è tornata in presenza con il coinvolgimento dei ragazzi.In Piazza Tresca, infatti, l’orchestra degli studenti della Scuola Media P. Serafini, composta da 30 elementi, si è esibita con l’inno di Mameli e l’inno alla Gioia.A seguire è stato deposto un cuscino di fiori al monumento dedicato alla Brigata Majella in via Togliatti.




L’orchestra degli studenti della scuola Media P. Serafini, coordinata dagli insegnanti Massimo Pacella, Andrea Silvestri e Marco Crivelli, nell’ambito della tradizionale cerimonia di commemorazione ai Caduti di tutte le guerre, dinanzi all’Ara Patriae.
La scuola Media “Serafini”, da anni ad indirizzo musicale, ed il Polo Scientifico tecnologico “Fermi”, da sempre vicino alle tematiche del civismo e dei valori costituzionali, con un suo nucleo interno a curvatura musicale, uniscono le loro forze migliori per la celebrazione di un giorno importantissimo per la nostra Repubblica.L’orchestra,  mista e strutturata e’ composta da violini, clarinetti, tastiera,  sax e percussioni.












Nessun commento: