---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'A Mariupol 200 cadaveri in un rifugio'. Medvedev boccia il piano di pace dell'Italia- Il primo treno con un carico di grano ucraino è in Lituania- Kiev: 'Bombardamenti a Severodonetsk'. 'Russi preparano offensiva su Zaporizhzhia'- Biden: 'Ambiguità strategica Usa su Taiwan non è cambiata'- Falcone, Ranucci: perquisizioni della Dia a Report e a Mondani-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

PRIMO PIANO

NON SI FERMANO ALL’ALT E FUGGONO: DUE GLI ARRESTATI

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale Diretta Streaming - CORFINIO: IL PREMIO NAZIONALE PRATOLA SI CONFERMA EVENTO INTERNAZIONALE SOLIDARIETÀ, DIRITTI UMANI E IMPEGNO CIVILE

martedì 22 marzo 2022

PAVIND, IL 2022 COMINCIA CON CINQUE VITTORIE

SULMONA - "Ottimi risultati per Pavind Bike Team nella prima tappa dell'Enduro Sud valida anche come prima tappa del campionato regionale MTB 2022. Nella gara svoltasi a Poggio Picenze in provincia dell’Aquila, Mattia Grilli, anche a causa di una caduta alla prima PS, ha conquistato il secondo posto nella classifica assoluta staccato di un solo secondo dal vincitore Daniel Tortora.La giornata è stata arricchita dalle 5 vittorie di categoria nella Pavic Mektic con Valerio di Ghionno (M2) Mattia Grilli (Juniores) Cristian Moscarella (Junior Master) Giampiero Forgione (Esordienti) e Andrea De Bernardinis (e-bike M4). Sul podio sono saliti anche Fabio Di Renzo (secondo tra gli Elite Master) e Giuseppe Ricci (terzo tra gli Esordienti).

Pavind Bike Team è stata la seconda squadra ad aver portato il maggior numero di partecipanti alla gara di Poggio Picenze, la prima di tutto il circuito in quanto a presenza di giovani. In totale i partenti erano 130.


“I risultati di questo esordio stagionale - afferma il presidente Giovanni Salerno - sono la conferma dell'ottimo lavoro che stiamo portando avanti da qualche anno. Grazie al lavoro dei tecnici (a proposito:un  grazie grande grande a Patrizio, Aurelio, Andrea e Fabio) che stanno aiutando i nostri ragazzi a crescere, cominciamo ad avere risultati in modo continuativo e soprattutto stiamo riscontrando nella Valle Peligna un’eco positiva del nostro impegno: l'adesione di diversi ragazzi hanno richiesto di aggregarsi al nostro gruppo è per noi motivo di grande orgoglio”.


Nessun commento: