---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Eitan ritornerà in Italia. Con Aya, la zia paterna - Brusaferro: 'Salgono i ricoveri, l'indice Rt rimane sopra l'uno'- Scuola: Niente dad con un contagio. L'Aifa decide sugli under 12- Caos intensive in Germania: Oms: 'Over 60 non viaggino'- Germania: E' allarme per le intensive. Pazienti anche in Lombardia- L'Alto Adige da lunedì sarà in zona gialla-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

mercoledì 17 novembre 2021

QUARANTADUE STUDENTI AL CONCORSO “PER NON DIMENTICARE LE VITTIME DEL TERRORISMO” DEDICATO A FABRIZIA DI LORENZO, IL 4 DICEMBRE LA PREMIAZIONE

LA PREMIAZIONE AVVERRÀ IL PROSSIMO 4 DICEMBRE, ALLE 10.30 NELL’ISTITUTO “G.B. VICO” SULMONA - "Sono stati 42 gli studenti, provenienti da ogni provincia d’Abruzzo, che hanno partecipato, il 15 novembre scorso, al concorso intitolato a Fabrizia Di Lorenzo e giunto alla quarta edizione con un crescente consenso. La prova scritta si è svolta in modalità remoto per contrastare il contagio da Covid-19. Il concorso è rivolto agli studenti che frequentano gli ultimi tre anni degli Istituti di istruzione secondaria di secondo grado della Regione Abruzzo. L’organizzazione del Concorso è a cura dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale che si avvale della consulenza del Comitato “Insieme per Fabrizia Di Lorenzo” e della collaborazione con l'Istituto “G. B. Vico” di Sulmona, facente parte dell’Istituto di Istruzione Superiore Ovidio di Sulmona.

Le borse di studio sono assegnate agli studenti classificati n. 8 posti in graduatoria.

1) Premio euro 2000

2) Premio euro1800

3) Premio euro1600

4) Premio euro 1400

5) Premio euro 1200 

6) Premio euro 1000 

7) Premio euro 600 

8) Premio euro 400

La premiazione avverrà il prossimo 4 dicembre, alle 10.30 nell’istituto “G.B. Vico” nel rispetto delle norme anti contagio, al termine della cerimonia sarà inaugurato il monumento “L’albero dell’accoglienza” dell’artista Alessandro Caetani, dedicato a Fabrizia Di Lorenzo, e realizzato in bronzo dalla fonderia Marinelli di Agnone.La scultura rappresenta due mani che si incrociano ed insieme sorreggono il mondo, simbolo di unione e fraternità tra tutti gli uomini.



Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :