---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Quarantena ridotta a scuola'. Eventi sempre più aperti- Gli artisti: 'Siamo allo stremo. Capienza al 100% per i live'- Gli statali di nuovo in ufficio. Allo sportello dal 15 ottobre- Brusaferro: 'Curva in calo tranne nella fascia 0-9 anni'- Alitalia, Manifestanti bloccano autostrada Roma-Fiumicino - 'G20 sull'Afghanistan, evitare catastrofe'-

news

PRIMO PIANO

"GANDIN, AVEZZANO HA RESO ONORE AL SUO EROE"

AVEZZANO - " Solenne riconoscimento di Comune e Unuci al generale trucidato dai tedeschi.Atmosfera di grande commozione nel giorno del ...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

mercoledì 28 luglio 2021

CASTEL DI SANGRO HA CELEBRATO IL PRESIDENTE DELLA FIGC GABRIELE GRAVINA

CASTEL DI SANGRO - Castel di Sangro ha celebrato ieri sera il presidente della Figc Gabriele Gravina in piazza Plebiscito .“Dalla promozione in B con il Castel di Sangro alla vittoria dell’Europeo con la Nazionale Italiana. 25 anni dopo” .Nato a Castellaneta il 5 ottobre 1953 ma per scelta abruzzese d’adozione, Gabriele Gravina è stato il protagonista dello speciale firmato da Smart Talk incentrato sulle imprese sportive degli ultimi anni: dai momenti indimenticabili della famosa partita tra il Castel di Sangro e l’Ascoli, grazie alla quale si aprirono le porte della serie cadetta per la squadra abruzzese, al suo ruolo da presidente della Federazione italiana giuoco calcio nell’impresa degli Europei. A lui il Comune di Castel di Sangro, in collaborazione con Wall Street Italia e Rete 8 Sport, ha deciso di dedicare una serata speciale trasmessa in diretta ieri sera su Rete8 Sport.

La cura dei contenuti della serata e la conduzione dell’evento sono stati affidati a Leopoldo Gasbarro, direttore di Wall Street Italia. La trasmissione è stata arricchita dalla presenza di ospiti del mondo dello sport, che hanno avuto in queste due imprese sportive un ruolo importante e per questo presenti in piazza Plebiscito.




Si è parttiti da quella partita di venticinque anni fa quando il Castel di Sangro, battendo ai rigori l’Ascoli nello spareggio di Foggia, fu promossa in serie B. Si ripercorrerà quella vittoria che rappresentò una pagina importante della storia della comunità locale e poi si arriverà, passaggio dopo passaggio e rigore dopo rigore, fino alla vittoria della nazionale italiana di calcio al campionato Europeo. In entrambi questi eventi, unici nel loro genere, protagonista è stato Gravina, all’epoca presidente della squadra giallo-rossa e oggi della Figc.










 

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :