--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Pnrr Italia, l'ok entro 24 ore. Parte l'iter di approvazione - L'ipotesi: 'Stop mascherine all'aperto' Oggi il tema al vaglio del Cts- Italia batte Galles 1-0: Azzurri a punteggio pieno- Da domani l'Italia bianca, gialla solo la Valle d'Aosta- Un morto sul lago di Garda, una ragazza è dispersa- 'L'Italia non si è mai sottratta al salvataggio dei profughi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 5 giugno 2021

AVEZZANO, SPACCIATORI INCASTRATI, IL SINDACO: “CONTROLLI DEL COMUNE EFFICACI”

AVEZZANO - "Per il contrasto alla criminalità sono in arrivo nuove telecamere      Operazione anti-spaccio di droga della Polizia locale: il blitz a San Pelino,nella zona vecchia della frazione, frutto di una lunga indagine con l’ausilio delle telecamere di videosorveglianza, autorizzata dalla Procura della Repubblica, cheha assestato un duro colpo alla banda di spacciatori di sostanze stupefacenti,“rappresenta un ottimo segnale” sul fronte della sicurezza per i cittadini.     “L’operazione antidroga della Polizia locale del Comune di Avezzano, che haportato   allo  smantellamento  della  centrale  di  spaccio”,   sottolinea  il  sindaco,Gianni Di Pangrazio, “certifica che l’impegno   dell’amministrazione comunaleper garantire la sicurezza a tutto campo dei cittadini, sia attraverso il sistemadelle telecamere di videosorveglianza posizionate nei punti strategici, che deicontrolli degli agenti sul campo, sta funzionando al meglio. Il risultato di questaimportante attività della Polizia locale nel contrastare il fenomeno dello spaccioe delle attività delinquenziali, che vedono impegnate ogni giorno e con ottimirisultati   le   altre   forze   dell’ordine,   rappresentano   una   garanzia   per   l’interacomunità avezzanese”.        Per rafforzare il livello di efficienza dei controlli e inchiodare alle proprieresponsabilità   gli  autori di   azioni  delittuose,   l’amministrazione comunale   staimplementando   il   numero   delle   telecamere   di   videosorveglianza,   ormaiproiettate   verso   quota   100,   che   in   decine   di   occasioni   si   sono   rivelatefondamentali   per   risolvere   casi   di   furti,   rapine,   molestie   sessuali   e   attidelinquenziali. Ora i sistemi di sorveglianza di ultima generazione sono in arrivoanche in tutte le scuole superiori e, dopo il via libera di Rete ferroviaria italiana,nel sottopasso della stazione ferroviaria. 


Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :