--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il voto in Iran: L'ultraconservatore Raisi secondo i primi dati è al 62%- Draghi: 'L'eterologa funziona, ma c'è libertà di scelta'- Mini quarantena e tampone per chi viene dalla Gb- Morto Giampiero Boniperti. Juve: 'Era la nostra identità'- Green pass dal primo luglio. Ok a viaggi ed eventi in Europa-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 20 maggio 2021

SULMONA:"SOGNAVAMO UNA GRANDE RIAPERTURA PER IL NOSTRO TEATRO, L’ABBIAMO ATTESA, PER MILLE VOLTE REINVENTATA E FINALMENTE CONQUISTATA"

SULMONA - "Sarà con uno spettacolo di grande prestigio in anteprima nazionale che torneremo ad alzare il sipario, finalmente in presenza del pubblico: sabato 12 giugno 2021 alle ore 18:30 andrà in scena Le leggi della gravità, la nuova produzione di Effimera Srl in coproduzione con il Teatro della Toscana- Teatro Nazionale, con Gabriele Lavia, che firma anche la regia, Federica Di Martino ed Enrico Torzillo.«Sognavamo una grande riapertura per il nostro Teatro, l’abbiamo attesa, per mille volte reinventata e finalmente conquistata e adesso non vediamo l’ora di accogliervi in sala; la presenza in città di Gabriele Lavia, uno dei grandi maestri del teatro italiano, rappresenta un valore aggiunto di grande pregio in questo appuntamento così importante per la nostra comunità. Partecipare oggi vuol dire dare il proprio contributo alla costruzione di un futuro possibile».
(Patrizio Maria D'Artista, direttore artistico della stagione di prosa del Teatro Maria Caniglia di Sulmona).I biglietti per assistere allo spettacolo saranno acquistabili a partire da domani presso l’ Ufficio Turistico di Sulmona, sito nel Palazzo della SS. Annunziata in Corso Ovidio, e sulla piattaforma online Oooh.events, alla quale sarà possibile accedere anche attraverso il sito ufficiale del teatro www.teatromariacaniglia.com.
Segue il link all'evento ufficiale: https://fb.me/e/3Ov6yfLa5.

#teatroMariaCaniglia #GabrieleLavia #FedericaDiMartino #leleggidellagravità #cittàdiSulmona

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :