--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini: 'Chiederò a Draghi stop mascherine all'aperto'- La Francia allenta le restrizioni: Da domenica basta coprifuoco- L'Italia batte la Svizzera 3-0: Gli azzurri sono già agli ottavi- Riparte il dialogo Usa-Russia 'Mai una guerra nucleare' Putin: 'Bene con Biden' Intesa sugli ambasciatori-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 14 maggio 2021

NAVELLI, LE GIORNATE FAI ALL’INSEGNA DELLA CULTURA, DELLA STORIA E PER NON DIMENTICARE MARIO DE NARDIS “IL GIUSTO”

NAVELLI - L’umanità e il coraggio di Mario De Nardis  “Il Giusto”  saranno al centro di un incontro storico e culturale organizzato dal comune di Navelli e la delegazione del Fondo Ambiente Italiano dell’Aquila.  Appuntamento per sabato 15 maggio alle ore 18.30 nella sala consiliare del comune di Navelli. L’iniziativa giunge ad arricchire il già ampio programma delle giornate FAI previste per sabato 15 e domenica 16. A riportare alla luce una pagina di storia dall’ampio valore umano e legata al dramma degli ebrei internati nella provincia di L’Aquila saranno il professore Gilberto Marimpietri, la professoressa Pina Vecchioli che con l’occasione presenterà il libro dal titolo: “Purché torni il sorriso” e la professoressa Vincenza Turco. A fare gli onori di casa il sindaco di Navelli Paolo Federico. “Sarà un evento dal forte valore storico e identitario”, ha detto Paolo Federico, “non solo porteremo all’attenzione del pubblico più vasto le modalità con le quali, rischiando la propria vita, Mario De Nardis, sia riuscito a salvare più volte dai rastrellamenti tedeschi gli ebrei internati della provincia di L’Aquila, ma evidenzieremo anche un’ulteriore esempio di forza e umanità che da sempre caratterizzano le persone del nostro territorio”.  Inoltre, per le giornate FAI  di primavera previste per sabato 15 e domenica 16, è stata realizzata, in collaborazione con la delegazione FAI dell’Aquila e i comuni di Caporciano e Navelli, una passeggiata storica all’insegna della conoscenza di una parte del Tratturo Magno. Le visite a cura dell’Associazione volontari Caporciano e della  Fondazione Silvio Salvatore Sarra , si svolgeranno su prenotazione per gruppi di massimo 15 persone, con partenze alle ore: 10- 11- 12/14- 15- 16 sia il sabato che la domenica. Il percorso comprende la visita a: Chiesa di Santa Maria in Centurelli, Ghetto Ebraico e Complesso conventuale di S. Antonio in Civitaretenga. È consigliato abbigliamento comodo. Si è pregati di presentarsi presso il punto di ritrovo 15 minuti prima dell’orario della visita. Possibilità di prenotazione per sabato 15 entro venerdì 14 alle ore 20. Possibilità di prenotazione per domenica 16 entro sabato 15 alle ore 20
Link per prenotarsi: https://faiprenotazioni.fondoambiente.it/evento/santuario-maria-santissima-dei-centurelli-39106/ (www.giornatefai.it)



Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :