---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mosca pronta allo stop. Onu: 'Non staccare'. Sì di Putin alla missione Aiea a Zaporizhzhia- Meteo estremo e cambiamento climatico, in tutto il mondo più paura e consapevolezza- Meloni: 'Letta discredita l'Italia'. La replica: 'Lei propone follie'- Ucciso da moglie e figli recuperato il cadavere-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - 60^ EDIZIONE SVOLTE DI POPOLI

martedì 27 aprile 2021

SULMONA, APERTURA FACOLTATIVA NEI GIORNI FESTIVI E NELLE DOMENICHE, SENZA LIMITI DI ORARI, PER ACCONCIATORI ED ESTETISTE, A PARTIRE DA DOMANI 28 APRILE FINO AL 31 LUGLIO PROSSIMO

SULMONA- Apertura facoltativa nei giorni festivi e nelle domeniche, senza limiti di orari, per acconciatori ed estetiste, a partire da domani 28 aprile fino al 31 luglio prossimo, tranne nel caso in cui il Comune venga inserito in zona rossa e fatti salvi periodi di sospensione dell’efficacia del provvedimento con atti regionali e/o governativi sulla base delle norme vigenti. E’ quanto disposto dal sindaco Annamaria Casini che ha firmato questa mattina l’ordinanza. “Si tratta di un ulteriore atto teso ad agevolare il più possibile attività commerciali cittadine che sono state penalizzate in questo lungo periodo difficile e complesso a causa della pandemia, autorizzando l’apertura anche la domenica o nei giorni di festa, senza limiti di orari, sempre nel rispetto della normativa vigente anticovid. Per agevolare particolari categorie, abbiamo ritenuto  strategico, dunque, a partire dal 28 aprile, giorno del Santo Patrono e in vista anche dell’imminente 1 maggio, di consentire ad estetiste e parrucchieri un arco temporale maggiore di apertura delle attività, al fine di poter soddisfare le prevedibili e numerose prenotazioni da parte dei clienti e di garantire il rispetto delle normative vigenti circa accessi e procedure igienico sanitarie. Stiamo mettendo in campo tutto il possibile, nel rispetto delle norme anticovid, al fine di poter facilitare tutti gli esercenti delle numerose attività commerciali, artigianali e produttive della nostra città che stanno affrontando gravi difficoltà economiche”. Afferma il sindaco Annamaria Casini.

Nessun commento: