---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Paltrinieri bronzo nei 10 km. Rizza d'argento nella canoa- Rush finale sul green pass.Figliuolo scrive alle Regioni- Sfreccia l'Italia di Ganna, con l'oro anche il nuovo mondiale- Quartetto ciclismo, Italia oro con record del mondo- Tita-Banti oro nella vela- Si decide su scuola e lavoro, da venerdì Green Pass- Riforma della giustizia, doppia fiducia alla Camera-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 7 aprile 2021

FESTA DEL VOLTO SANTO E DELLA MUNICIPALITÀ 2021 A TAGLIACOZZO

TAGLIACOZZO - "Cari Concittadini, per il secondo anno ci accingiamo a celebrare la festa del Volto Santo e della Municipalità, che è forte momento identitario della nostra realtà sociale, dovendo giustamente rapportarci con le disposizioni per il contrasto e il contenimento del virus Covid-19. L’anno scorso siamo stati costretti, poiché non era possibile uscire di casa per il lockdown totale e essendo sospese le celebrazioni religiose in presenza, a seguire la manifestazione domenicale in diretta tv; quest’anno sarà possibile venerare la sacra.Immagine dal vivo poiché è consentito assistere alle funzioni religiose in presenza, anche se in numero contingentato.Anche quest’anno il Consiglio comunale solenne per il conferimento delle onorificenze civiche, che si celebra la mattina del sabato dell’esposizione del Volto Santo, sarà deferito all’ultimo sabato di agosto, vigilia della Festa del Patrocinio di Sant’Antonio di Padova.D’intesa con l’Autorità religiosa e le Autorità superiori di pubblica sicurezza (Prefettura e Questura), al fine di permettere a quanti più fedeli volessero venerare la Sacra Effige, abbiamo quindi deciso di anticiparne l’esposizione in Chiesa, a giovedì 8 aprile, anziché come avviene di consueto al sabato. Il Volto Santo sarà quindi consegnato al sottoscritto, dalle Monache benedettine di clausura che lo custodiscono da secoli, alle ore 18.00 di giovedì prossimo e, dopo l’esposizione, avrà luogo la santa Messa celebrata dal Parroco Don Ennio Grossi.

La Chiesa dei S.S. Cosma e Damiano può contenere con le regole del distanziamento interpersonale fino a 100 persone massimo, quindi l’ingresso dei partecipanti sarà, in ogni celebrazione aperta al pubblico, contenuto entro il numero indicato.

Oltre allo stesso giovedì, sarà consentito accedere in Chiesa per la venerazione dell’Effige e la preghiera personale fino alle ore 21.30 di ogni successivo giorno (venerdì e sabato). Venerdì 9 aprile si seguirà il seguente orario delle funzioni religiose: ore 7.00 Santa Messa; ore 12.00 celebrazione dell’Ora Media con le Monache; ore 15.00 celebrazione della Coroncina della Divina Misericordia; ore 18.00 Santa Messa.Sabato 10 aprile si seguirà il seguente orario delle funzioni religiose: ore 7.00 Santa Messa; ore 12.00 celebrazione dell’Ora Media con le Monache; ore 15.00 celebrazione della Coroncina della Divina Misericordia; ore 17.00 e ore 18.30 Sante Messe.Domenica 11 aprile, giorno della festa, le Sante Messe con la partecipazione del popolo saranno quelle delle ore 9.30 e delle ore 18.00 (al termine della quale il Quadro verrà riconsegnato alle Monache). La Santa Messa solenne delle ore 11.00 e la successiva Benedizione, presiedute dal Vescovo dei Marsi S.E.R. Mons. Pietro Santoro, saranno invece a porte chiuse, ma saranno trasmesse in diretta dall’emittente televisiva InfoMediaNews sul canale 119 

 

del digitale terrestre. Questo provvedimento si rende necessario poiché non sarebbe possibile disciplinare l’accesso in Chiesa a tutti coloro che vorrebbero assistere alla Celebrazione eucaristica e alla tradizionale Benedizione. D’altronde anche per il rito della “Madonna che scappa” a Sulmona, la scorsa domenica di Pasqua, è stato deciso di procedere in questo modo. Per l’occasione anche Piazza dell’Obelisco sarà interdetta al traffico pedonale e automobilistico, con apposita ordinanza, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e comunque fino a cessata esigenza. Ancora per questo anno dovremmo onorare il Volto Santo sopratutto con l’essere rispettosi delle regole che ci vengono imposte per salvaguardare la nostra salute e quella delle persone anziane e più deboli. Abbiamo vissuto un difficile periodo sotto tanti punti di vista, ma ora, con le operazioni di vaccinazione in corso, riusciamo ad avere più speranza e fiducia in un ritorno alla normalità. Nel raccomandare la massima prudenza, auguro a tutti un buon proseguimento della solennità pasquale e una serena festa del Volto Santo e della Municipalità, vissuta in spirito di semplicità e partecipazione spirituale".

Vincenzo Giovagnorio
Sindaco

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :