---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - E' braccio di ferro su pensioni e tasse- Preso il narcotrafficante più ricercato della Colombia- Mps: il negoziato tra Unicredit e Mef ad un passo dalla rottura- Erdogan caccia dalla Turchia dieci ambasciatori occidentali- Svolta in Austria, lockdown solo per i non vaccinati- Studio Cgil su quote 102/104. Uscite sarebbero solo 10mila- Open Arms, al via il processo a Palermo con Salvini-

news

PRIMO PIANO

E’ IN CORSO A BUSSI IL RECUPERO DI UN UOMO DECEDUTO E RIMASTO INCASTRATO TRA LE LAMIERE DELLA MACCHINA

BUSSI - Sono intervenute due squadre di terra del Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese, ancora impegnare sul luogo dell’incidente, e l’e...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

mercoledì 28 aprile 2021

A SULMONA I FESTEGGIAMENTI PER SAN PANFILO

VIDEOSULMONA - Oggi a Sulmona sono stati celebrati i festeggiamenti in onore di San Panfilo. «Ascoltare, conosce e seguire» sono i tre verbi che questa sera il Vescovo Mons. Michele Fusco, ha donato nell’omelia dei primi vespri della festa di San Panfilo patrono della città di Sulmona. «Tre verbi importanti per porsi alla sequela di Gesù. Non si può credere se non si ascolta; questo, infatti, è primario tutto inizia dall’ascolto, senza ascoltare non c’è vero discepolo, e neppure si conosce se non si è disponibili ad accogliere la Parola, di conseguenza non è possibile seguire qualcuno. Sono tre passi da compiere per mettersi concretamente dietro Gesù.

Il nostro Patrono Panfilo, ha vissuto nella sua vita l’esperienza di Ascoltare, Conoscere e seguire». 


«San Panfilo, nostro patrono, ha esercitato il suo esser pastore guardando a Gesù buon Pastore, ha attinto da lui, lottando con tutte le forze per proteggere le sue pecore dall’eresia, portandoli costantemente ad un rapporto di figliolanza verso il Signore. A lui oggi ci affidiamo perché col suo esempio possa condurci al Buon Pastore, ci accompagni a vivere questa esperienza singolare di sentirci figli amati, portati per mano, accompagnati verso la vita vera. Seppure deboli sappiamo di essere sostenuti dalla sua intercessione, che costantemente ci indica la strada, il cammino verso la salvezza, abbiamo la certezza che il buon Pastore ci tiene per mano e ci apre alla comunione piena col Padre di cui siamo veri figli. Ci protegga e ci accompagni san Panfilo nostro Patrono.»








Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :