--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Arriva il 'green pass', resta il coprifuoco dalle 22- Via libera al vaccino di J&J 'I benefici superano i rischi'- Bufera sul video di Grillo. Bongiorno: 'Prova a carico' La mamma difende il figlio- Il governo vara le riaperture: Salvini: 'Coprifuoco alle 23'- Bufera sulla Superlega, vertice dei club di Serie A-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 11 marzo 2021

"VERIFICA EFFICACIA VACCINO ATTRAVERSO STUDIO DI NICCHIA"

SULMONA - "La settimana prossima con molta probabilità la Casa di Reclusione di Sulmona raggiungerà ( e sarà una delle prime a livello nazionale) un traguardo molto importante nell'ambito della politica di immunizzazione dal Covid 19.Sia il personale ivi operante che i detenuti in esso ristretti raggiungeranno, infatti, il traguardo del primo step vaccinale.Quello che sarebbe interessante conoscere ora è che livello di immunizzazione si è raggiunto in attesa della somministrazione e con essa il grado di rischio da COVID 19.Il fatto che il carcere esprime una nicchia della nostra comunità lo stesso potrebbe rappresentare un ottimo mezzo attraverso il quale effettuare uno studio specifico sull'efficacia del vaccino somministrato mettendolo al servizio della comunità scientifica.La UIL chiede alla Regione Abruzzo di concerto con l'Amministrazione penitenziaria di verificare la fattibilità di un progetto del genere e, attraverso le opportune politiche di monitoraggio ( test sierologici da effettuare su base volontaria), elaborare uno studio ad hoc.Le SS.LL. converranno con lo scrivente che i dati che ne scaturirebbero potrebbero giovare non solo per un atto di garanzia sanitaria all'interno di luoghi notoriamente precludenti la libertà di movimento qual'è un istituto penitenziario ma anche un supporto, si spera, capace di verificare il grado di efficacia del vaccino utilizzato.Resta ovvio che il monitoraggio andrebbe maggiormente considerato anche e soprattutto dopo l'avvenuta somministrazione della seconda dose la quale avverrà a partire dalla terza decade di Aprile.Nel restare in attesa di gentile riscontro l'occasione la si coglie per inviare distinti saluti.

Il componente della Segreteria Confederale UIL CST Adriatica Gran Sasso

Mauro Nardella

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :