--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Leone d'oro a Benigni- 'Ho il cuore colmo di gioia' Indennizzi, tasse e affitti, 40 miliardi per i nuovi aiuti- Dalla Danimarca lo stop definitivo ad AstraZeneca- Erdogan: 'Draghi maleducato, ora danneggiate le relazioni'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 14 marzo 2021

PROMOSSA DALLA FEDERCONSUMATORI E DALLA C. MONTANA PELIGNA UNA VIDEO CONFERENZA SULLA RIAPERTURA LINEA PESCARA, SULMONA, NAPOLI

SULMONA - "Promossa dalla Federconsumatori  e dalla C. Montana Peligna una video conferenza nella quale si è discusso della possibile e  necessaria riapertura della linea Pescara, Sulmona, Napoli attraverso un spinta condivisa dal basso, che valorizzerebbe questa parte dell'Italia e dell'Abruzzo interna montana, creando le condizioni per un vero sviluppo sostenibile e contribuendo non poco, allo stesso tempo, a quella transizione ecologica della quale oggi tanto si parla. Il governo Draghi ha istituito addirittura uno specifico ministero! Ha portato il saluto il seg. regionale della Federconsumatori, A.  Terenzio (Terenzi), il quale ha accolto con grande favore l'iniziativa.Nell'introduzione il Commissario della C. Montana Peligna Eustachio Gentile ha ripercorso alcune delle tappe dell'iniziativa partita nel giugno dello scorso anno poi rallentatasi a causa del covid. Ha fatto presente che, in questo lasso di tempo ci sono stati incontri sull'argomento con il Sindaco di Pescara, L'ass. reg. Ai trasporti(l'Ass. Reg. ai Trasporti) della Reg. Abruzzo, con il Presidente della Sangritana, uno scambio epistolare molto positivo con l'allora AD RFI Maurizio Gentile che ha spronato i promotori ad andare fino in fondo. E' stato incontrato anche l'ass. ai trasporti della regione Molise. Tutti, nessuno escluso, hanno plaudito alla positiva proposta invitando i promotori a non perdersi d'animo ed andare avanti.
    Il confronto che si è sviluppato nel corso della video conferenza, è stato molto proficuo e  di alto livello sia sul piano delle competenza che politico, oltre che su quello  squisitamente tecnico. Molto apprezzati  e stimolanti sono stati gli interventi dei Sindaci di Sulmona, Pettorano, Campo di Giove, Palena. Il Sindaco di Roccaraso non è potuto essere presente per impegni per questioni legate al covid. Ma ha assicurato tutto il suo sostegno alla positiva iniziativa.
    Sono intervenuti anche i componenti dell'ass. delle rotaie che hanno dichiarato di appoggiare senza riserve l'intelligente iniziativa. Il responsabile  della Direzione sviluppo e commercializzazione territoriale centro sud adriatica di RFI, ha avanzato alcune riserve su alcune questioni tecniche. Il presidente della Sangritana ha illustrato i progetti in corso per il completamento e l'ammodernamento della linea Sangritana fino a Castel Di Sangro.
    La relazione introduttiva è stata  tenuta da Tino di Cicco della Federconsumatori, il quale ha dimostrato, numeri alla mano, la fattibilità, sia sotto il profilo economico che funzionale, del progetto di riabilitazione della tratta ferroviaria Pescara, Sulmona, Isernia, Napoli.
    Al termine dell''incontro il Commissario della C.M. Peligna ha assunto l'impegno di trasmettere a tutti i Sindaci toccati dalla tratta ferroviaria abruzzese un documento riassuntivo del progetto con la proposta che lo stesso venga sottoposto all'attenzione dei Consigli comunali che potrebbero essere chiamati a deliberare sulle seguenti proposte:

1) Condividere e sostenere l'iniziativa messa in campo dalla Federconsumatori di Pescara e dalla C.M. Peligna per la riattivazione della tratta ferroviaria Pescara, Sulmona, C. di Sangro, Carpinone, Isernia, Napoli per tutte le ragioni sintetizzate in premessa;
2) Richiedere al Presidente dell'Abruzzo, M. Marsilio, di inserire nei progetti per il recovery fund la richiesta delle risorse necessarie per la realizzazione del progetto di riattivazione, ammodernamento tecnologico e strutturale della tratta ferrovia Pescara, Sulmona, C. di Sangro, Carpinone, Napoli;
3) di investire il Consiglio regionale affinchè venga licenziata una mozione, una risoluzione, un indirizzo,  per l'istituzione di un tavolo interregionale tecnico e politico che coinvolga le regioni, Abruzzo, Molise e Campania, per l'esame e la condivisione della riattivazione del collegamento ferroviario in questione che potrebbe rappresentare innanzitutto una forte spinta, proveniente dal basso, per uno sviluppo del turismo sostenibile nelle sue più variegate declinazioni nell'ottica di una vera e concreta transizione ecologica;
4) Tino Di Cicco ed Eustahio Gentile, in qualità di ex ferrovieri che conoscono bene le tematiche in questione, hanno dato la loro disponibilità, se richiesta, a collaborare per la messa a punto dell'ambizioso progetto di rilancio della tratta ferroviaria in questione sia sotto il profilo turistico che commerciale;
4) Inviare la presente proposta al Presidente Marsilio, al Presidente Sospiri, ai capi gruppo del Consiglio regionale alla Federconsumatori di Pescara e alla C. M. Peligna".

FEDERCONSUMATORI
TINO DI CICCO 

C. M. PELIGNA
EUSTACHIO GENTILE


Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :