---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mattarella: 'Il virus è mutato la vaccinazione è un dovere'- Koch Institut sul Covid, iniziata la quarta ondata in Germania- Pellegrini settima nel 200 sl. 'E' stato un bel viaggio'- I presidi chiedono l'obbligo di vaccino per gli studenti- Medaglia nel sollevamento Bordignon argento nei 64 kg-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 17 febbraio 2021

SBIC:"I NEMICI DELLA CITTÀ SONO ALTRI: È IL COMUNE STESSO CHE FA DI TUTTO PER SPEGNERE QUALSIASI IPOTESI SOCIALE E CULTURALE"

SULMONA - "Ebbene sì, il Comune ha deciso di fare il deserto, di estirpare qualsiasi forma di vita aggregata, in combutta con il Covid-19.La città che è esistita non c'è più. Il Centro Giovani che pure resisteva è stato chiuso, smantellato “Senza un preavviso, senza un saluto – scrive il responsabile Antonio Franciosa -, con la sola maleducazione di una funzionaria comunale che appella i frequentatori del Centro giovani come nemici del Comune”. Abbiamo invece bene in mente che i nemici della città sono altri: è il Comune stesso che fa di tutto per spegnere qualsiasi ipotesi sociale e culturale.Ha perfettamente ragione Franco Del Monte, già funzionario comunale, che interviene ricordando che quando il Centro Giovani nacque “Fra i rischi individuabili per la stabilizzazione del centro all’epoca si paventava il non riconoscimento da parte delle scuole, comunità e associazioni giovanili…..Mai nessuno avrebbe potuto ipotizzare che potesse essere proprio il COMUNE DI SULMONA a smantellarlo !!!!”Si tratta di considerazioni vere e amare che peraltro vanno messe in relazione, come aggiunge sempre Del Monte, alla disattenzione verso tutta una serie di “cose” che si facevano e che non si fanno più: “che ne rimane di Sulmona città dei bambini, del grest estivo, dei centri diurni, del Crearteatro, del centro di educazione ambientale P. Barrasso, del pronto intervento per minori CIPA, dell'affido familiare, dei centri polivalenti delle frazioni??????”Ma noi non ci faremo deprimere da questi quattro imbonitori della politica politicante: anche i cittadini dovranno mettere mano alla determinazione di riportare Sulmona alle condizioni in cui è stata prima di questo deserto".

SBIC

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :