---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Green Pass per i lavoratori 'Valga anche per le Camere'. Tamponi, prezzi calmierati- Giù gli indicatori, i ricoverati quasi tutti non vaccinati- Green Pass obbligatorio per gli statali e per i privati- Polizia smantella una rete di spaccio di droga nel Nord Est, 7 arresti- Capo jihadisti del Gran Sahara ucciso dalle forze francesi- -Salvini:'Nessun problema per centrale nucleare in Lombardia'- Draghi: 'Fare quello che si deve, anche se è impopolare'-

news

PRIMO PIANO

SULMONA INCONTRA "SPECIAL OLYMPICS"

SULMONA - “Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”. E’questo il giuramento dell’atleta Specia...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

venerdì 12 febbraio 2021

"NORME CONTRO LA PROPAGANDA E LA DIFFUSIONE DI MESSAGGI INNEGGIANTI A FASCISMO E NAZISMO E LA VENDITA E PRODUZIONE DI OGGETTI CON SIMBOLI FASCISTI E NAZISTI"

SULMONA - "CGIL, ANPI sezione Valle Peligna NO HUB del Gas, PD Sulmona, Sulmona Bene in Comune, Sinistra Italiana, Rifondazione Comunista invitano i cittadini e le cittadine di Sulmona a recarsi presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Sulmona, dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 12,00, il lunedì e il giovedì dalle 15,30 alle 17,15 per aderire alla raccolta firme promossa dall’Anagrafe Nazionale Antifascista a favore del Progetto di Legge di Iniziativa Popolare: NORME CONTRO LA PROPAGANDA E LA DIFFUSIONE DI MESSAGGI INNEGGIANTI A FASCISMO E NAZISMO E LA VENDITA E PRODUZIONE DI OGGETTI CON SIMBOLI FASCISTI E NAZISTI. In Italia il fascismo non è mai scomparso. In questo preciso momento storico  riemerge sfacciatamente e rappresenta un fenomeno non più sottovalutabile che tende alla narrazione revisionista e negazionista della storia e all’affermazione di ideologie che mettono in pericolo la tenuta democratica del nostro paese. Anche grazie alla facilità di comunicazione attraverso i social e la rete in generale, il fascismo ripropone simboli, parole, atti ed ideologie che non possono appartenere all’Italia nata dalla Resistenza e dalla Costituzione. Spesso facendo leva sulla sfiducia, sulla disuguaglianza e sulla fragilità sociale, alimenta discriminazioni, intolleranza e violenza.
Firmare per la legge di iniziativa popolare per avere norme contro la propaganda fascista e nazista, vuol dire assumersi l’impegno di tutelare la democrazia e di sostenere i valori della Resistenza e della Costituzione. Si invitano anche cittadini e cittadine di tutti i comuni della Valle Peligna a recarsi presso i loro uffici comunali per firmare ed eventualmente sollecitare l’attivazione della raccolta firme, segnalando difficoltà rilevate a info@anagrafeantifascista.it".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :