--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Coprifuoco da subito alle 23. La road map delle aperture- Cabina di regia e poi il Cdm . Verso allentamento misure- Violenza donne e pandemia, +79,5% di chiamate al 1522- Ieri meno di cento vittime. Attesa per la cabina di regia- Covid: 5.753 casi, 93 vittime E' il dato più basso da 7 mesi- In discoteca con green pass: I gestori: 'Vaccinare da noi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 30 novembre 2020

CICLISMO, IL 5 DICEMBRE A SULMONA SI RINNOVANO I VERTICI DEL COMITATO PROVINCIALE L'AQUILA DELLA FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA

FERNANDO RANALLI CANDIDATO UNICO ALLA PRESIDENZA
SULMONA - Sabato 5 dicembre, nei locali dell'Hotel Meeting di Sulmona, si svolgerà l'Assemblea elettiva del Comitato Provinciale L'Aquila della Federazione Ciclistica Italiana per il quadriennio olimpico 2021 / 2024. Appuntamento alle ore 15 (in prima convocazione) e alle ore 15.30 (in seconda convocazione) per eleggere i nuovi organi provinciali e i delegati in rappresentanza degli affiliati e per la votazione dei delegati in rappresentanza degli atleti e dei tecnici all'Assemblea Elettiva Ordinaria Nazionale.Oltre al presidente provinciale dovranno essere eletti quattro consiglieri provinciali, e tre rappresentanti per l'assemblea nazionale, che dovrà invece poi eleggere il presidente nazionale della Federciclismo.Unico candidato alla carica di Presidente del Comitato Provinciale FCI L'Aquila è l'uscente Fernando Ranalli, mentre alla carica di consigliere concorrono Antonio Giardino (Ciclistica L'Aquila), Roberta Polce (Santacroce Bike Team Sulmona), Aurelio Di Pietro (Asd Alessandra D'Ettorre Castelvecchio Calvisio) e Andrea Di Pasquale (Bike Shock di Sulmona). Per il nazionale concorrono Gianluca Colabianchi, Fernando Ranalli e Giovanni Salerno.Le elezioni si svolgeranno in sicurezza e nel rispetto nelle norme di distanziamento previste dalle disposizioni vigenti.Il presidente uscente Fernando Ranalli ha fatto un bilancio dell'ultimo quadriennio olimpico, che per la provincia dell'Aquila è stato positivo. "Ci sono 26 società affiliate", ha spiegato Fernando Ranalli, "e già altri team di nuova formazione hanno chiesto l'iscrizione per il prossimo anno. I tesserati sono 511, un dato che fa ben sperare per il futuro. Sicuramente l'anno che si sta per concludere non è stato facile, visto che l'attività è stata bloccata dalla pandemia. Si sono svolte poche manifestazioni, anche se l'attività sportiva non si è fermata con gli allenamenti individuali che, dalle categorie giovanili agli amatori, hanno dimostrato che c'è una grande passione per la bicicletta. Il nostro obiettivo è quello di valorizzare le realtà territoriale, anche sulle promozione e la sicurezza. Sono sempre stato e continuerò a essere il presidente di tutti e per questo c'è bisogno della collaborazione di tutti per costruire una squadra valida che condivide valori comuni. Il Comitato Provinciale deve essere un grande contenitore dove possono convivere tutti. Tra i miei obiettivi ci sono anche quelli di valorizzare le scuole di ciclismo per i giovani, come abbiamo già sperimentato a partire da questa estate ad Avezzano e i tecnici, senza dimenticare il movimento amatoriale che è sempre molto vitale".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :