---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Green Pass per i lavoratori 'Valga anche per le Camere'. Tamponi, prezzi calmierati- Giù gli indicatori, i ricoverati quasi tutti non vaccinati- Green Pass obbligatorio per gli statali e per i privati- Polizia smantella una rete di spaccio di droga nel Nord Est, 7 arresti- Capo jihadisti del Gran Sahara ucciso dalle forze francesi- -Salvini:'Nessun problema per centrale nucleare in Lombardia'- Draghi: 'Fare quello che si deve, anche se è impopolare'-

news

PRIMO PIANO

SULMONA INCONTRA "SPECIAL OLYMPICS"

SULMONA - “Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”. E’questo il giuramento dell’atleta Specia...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

venerdì 23 ottobre 2020

PAVIND BIKE TEAM PRONTA PER I TRICOLORI DOWNHILL

Sabato e domenica la società peligna con undici atleti ai campionati italiani in Piemonte SULMONA – La Pavind Bike Team è pronta per i campionati italiani Downhill che si svolgeranno domani, sabato 24, e domenica 25 a Viola Saint Grée in provincia di Cuneo. Gli atleti della Valle Peligna sono chiamati a migliorare – o, come minimo, a confermare – il 13° posto su 173 squadre, prima tra le squadre del Centro Sud ai Tricolori 2019.Il presidente Giovanni Salerno è fiducioso: “L'obiettivo di squadra è migliorare i risultati dello scorso anno e riuscire a entrare nell’ ”olimpo” della top ten delle società che praticano Downhill a livello agonistico nazionale. Rispetto all'anno scorso avremo due atleti, Fabio Di Renzo e Riccardo Rabuffo, tra i top rider dove il livello di competitività è altissimo. Speriamo che si piazzino entrambi tra i primi dieci. Per scaramanzia, invece, vorrei evitare di parlare di aspettative. Come società crediamo molto nelle categorie giovanili e nelle specialità Gravity. Andremo a questi campionati con quattro allievi e un esordiente. Contiamo di figurare bene: lo scorso anno uno dei nostri allievi si è classificato quinto nella classifica generale e soltanto una caduta gli ha impedito di salire sul podio. Riteniamo che la partecipazione a questi eventi nazionali sia fondamentale per la crescita dei nostri ragazzi che hanno bisogno di confrontarsi su questi palcoscenici così importanti e così competitivi anche se questo comporta enormi sacrifici per noi società e ancor più per le famiglie. Sono sempre convinto che, con la giusta umiltà, una sufficiente determinazione e una adeguata dose di sfrontatezza, ci si possa togliere belle soddisfazioni”.

I CONVOCATI – Gianluca Puglielli (Esordiente); Riccardo Cordeschi, Mattia Grilli, Alessandro Mariani, Edoardo Tuzzoli (Allievi); Mattia Scartozzi (Juniores); Fabio Di Renzo, Riccardo Rabuffo (Elite); Leonardo Lucchetti (Elite Master); Valerio Di Ghionno (M1); Luca Puglielli (M2).
 

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :