--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Da oggi l'Italia più arancione.La Sardegna diventa bianca- Golden Globe: Premiata Laura Pausini. Nomadland miglior film- La Sardegna da oggi è bianca. Bonaccini: 'Marzo sarà difficile'- Si punta a 500mila vaccini al giorno nel mese di aprile- Finito a Roma il summit M5s Per Conte un ruolo ad hoc- Il vaccino Johnson&Johnson autorizzato negli Usa-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 22 settembre 2020

ROMEO CONTESTABILE VINCE A CORFINIO, A PETTORANO SUL GIZIO IL NUOVO SINDACO È ANTONIO CARRARA

CORFINIO - Nella comunità di Corfinio è andata in scena la lotta all’ultimo voto particolarmente entusiasmante tra i due candidati a sindaco, Romeo Contestabile e Cristiana Colella, divisi fino alla fine da una manciata di voti. Il paese ha scelto di interrompere il ciclo amministrativo ed ha eletto sindaco Contestabile con 369 voti. Colella si è fermata a 324. Corfinio è uno dei pochi centri dove la campagna elettorale, nonostante l’emergenza da Covid-19, si è svolta con regolarità nel pieno rispetto delle procedure. Gli ingressi al seggio elettorale sono limitati a soli due rappresentati per ciascuna lista. Per questo gli elettori si assiepano fuori l’edificio scolastico in attesa dei risultati in tempo reale. Per il resto le urne hanno regalato conferme ai sindaci già in carica o sugellato le aspettative della vigilia.Ad Anversa degli Abruzzi è stato confermato sindaco Gianni Di Cesare (63,76 per cento). Conferma anche a Raiano per il sindaco Marco Moca che si avvia al terzo mandato con l’89, 27 per cento. Plebiscito per Giuseppe Lo Stracco a Bugnara che si è liberato della sorveglianza attiva e annuncia una mega festa per il paese appena l’emergenza sarà rientrata. Ha vinto con l’81,27 per cento. Fernando Fabrizi che è stato rieletto a Castel di Ieri. Conferma anche per Enrico Pace, che fa il bis a Roccacasale, con il 76,16 per centro mentre Vittorito conferma Carmine Presutti (84,23) Risultato scontato per Roberto Sciullo, sindaco di Pescocostanzo, unico candidato che fa “sfidato” però il commissariamento. Confermato sindaco di Goriano Sicoli, Rodolfo Marganelli (69,79 per cento). Amplein per Fabio Camilli ad Acciano e Luigi Fasciani a Molina Aterno, entrambi confermati. In Alto Sangro conserva la fascia tricolore il sindaco di Castel Di Sangro, Angelo Caruso, 83,68 per cento mentre Villetta Barrea conferma Giuseppina Colantoni.
A Pettorano sul Gizio nuovo sindaco è Antonio Carrara, ex presidente del Parco nazionale d’Abruzzo Lazio Molise, che vince la sfida in “famiglia” contro Alessio Liberatore (71,29 per cento). Luca Malvestuto è il nuovo sindaco di Cansano (69,06 per cento) ed un nuovo sindaco è stato eletto a Rocca Pia, Pasquale Berarducci (77,78 per cento). Vince una donna a Castelvecchio Subequo, Marisa Valeri, erede del sindaco uscente, che supera il 55 per cento.Luca Santilli è il nuovo sindaco di Gagliano Aterno (68,78 per cento) mentre Ateleta ha scelto Massimo Passalacqua con l’86,12 per cento.



Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :