--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - La campagna vaccinale 'Superata quota 15 milioni di somministrazioni'- Sileri: 'Presto per levare coprifuoco ma riaperture irreversibili'- Domani 7 milioni a scuola: Si lavora al nuovo decreto- L'ultimo saluto a Filippo: Un minuto di silenzio in Gb- Open Arms. Salvini rinviato a giudizio: 'Scelta dal sapore politico'-

news

PRIMO PIANO

INCIDENTE STRADALE SULLA SS 17, DUE LE AUTO COINVOLTE

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 16 settembre 2020

A RIETI E’ STATO UN CAMPIONATO ITALIANO RICCO DI ESPERIENZA PER SCUDERI E SILVESTRI

RIETI - "L’emozione ha giocato un brutto scherzo ai due atleti dell’ Amatori Atletica Serafini impegnati a Rieti per i Campionati Italiani allievi. Arrivati nel capoluogo sabino con la giusta carica e l’obiettivo di ottenere un buon risultato, Daniele Silvestri e Sara Scuderi, il primo impegnato nelle 10 prove del decathlon, la seconda nel lancio del giavellotto, si sono fatti intimidire dalla presenza dei loro coetanei provenienti da tutta l’Italia. Sia Silvestri che Scuderi sulla pista azzurra di Rieti hanno sciaguratamente ottenuto il rendimento più basso della stagione. Nelle prove multiple il primo si è fermato a 4996 punti ( il suo personale ottenuto a Villanova, in provincia di Monza, è stato di 5166) ; nel giavellotto Sara invece ha lanciato m. 34.06 quando la sua  migliore prestazione stagionale è di m 35,66 , ottenuta solo la scorsa settimana  a Pescara. Insomma una trasferta decisamente sfortunata per i due sulmonesi che per l’occasione si sono dovuti accontentare del 18° posto nelle prove multiple e il 16° nel giavellotto.
Va però detto che Silvestri e Scuderi sono molto giovani, stanno crescendo bene e i Campionati Italiani di Rieti sono serviti sia all’uno che all’altra come logica esperienza per maturare nel contesto della prossima stagione".




Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :