--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Nominati 39 sottosegretari: Le donne 19, i viceministri 6- 'Alzare il livello di guardia, nuovo Dpcm include Pasqua'- 'Non schiavi ma cittadini, vanno assunti 60mila rider'- Suicida Antonio Catricalà. La procura avvia un'indagine- La morte di Attanasio e Iacovacci 'Vittime di un vile agguato, Di Maio:ho chiesto un'indagine'-

news

PRIMO PIANO

MARELLI, INVESTIMENTI E NUOVE LAVORAZIONI

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 26 agosto 2020

COVID 19, NUOVI CASI IN VALLE PELIGNA

SULMONA - Altri sette nuovi casi di Covid in valle peligna.In tarda serarta sono arrivati i risultati di altri tamponi che si sono svolti tra domenica e lunedi.Cinque sono ricollegabili ai vari casi che ci sono stati nei giorni scorsi in valle peligna legati a focolai già esistenti.Mentre altri due casi sono stati registrati nel comune di Bugnara.Due persone di una famiglia rientrata da un viaggio all'estero sono risultati positivi al test covid 19, ed ora si trovano in isolamento.Il conto delle positività accertate in Valle Peligna sale a 47.

La mappa dei contagi conta quindi 27 casi a Sulmona, 6 Pratola Peligna, 6 Pettorano sul Gizio, 4 Introdacqua, 2 Bugnara, 1 Corfinio e 1 Scanno.

AGGIORNAMENTO

Un altro caso di covid 19, è il quarantottesimo caso della Valle Peligna, il settimo che interessa il comune di Pettorano.Un 61enne residente in paese, che questa mattina aveva chiesto le cure mediche, è risultato positivo al virus.L’esito del tampone, processato dal laboratorio dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila, è arrivato nel pomeriggio.Il pettoranese è stato sottoposto alla Tac che ha evidenziato una polmonite bilaterale per questo i medici dell’Annunziata, dopo aver atteso l’esito del tampone, hanno disposto il ricovero presso l’ospedale San Salvatore dell’Aquila.I ricoveri dall’area peligna all’Aquila salgono ad otto mentre i casi accertati a 48 ( 27 Sulmona, 7 Pettorano, 6 Pratola, 4 Introdacqua, 2 Bugnara, 1 Corfinio e 1 Scanno). Il bilancio delle positivitá sale a 50 se si considera anche l’Alto Sangro. Dopo il caso di Pescasseroli, oggi è risultata positiva al virus anche una turista romana di appena 20 anni che soggiorna a Scontrone. Il numero dei sorvegliati dalla Asl sale a 341 ma è destinato ad aumentare nelle prossime ore.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :