--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Stop scuole nelle zone rosse. Arriva oggi il nuovo Dpcm- Vertice a palazzo Chigi. Preoccupano le varianti- Como e Cremona in arancio: Nuovo Dpcm, il nodo scuola- Kurz: 'Per i vaccini non faremo più affidamento sull'Ue'- L'Ue firma con Moderna 'Altre 300 milioni di dosi'- Via Arcuri, arriva Figliuolo nuovo commissario Covid-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 15 luglio 2020

INCENDIO NELLA NOTTE AD AVEZZANO, CONTINUA L'OPERA DEI VIGILI DEL FUOCO

AVEZZANO - I vigili del fuoco continuano l’operazione di spegnimento sui rifiuti andati in fiamme, a seguito di un incendio divampato nella notte, al Centro Riciclo Casinelli di Avezzano.Oltre ai materiali raccolti all’interno del fabbricato continuano a bruciare i rifiuti depositati sul piazzale esterno compresi grandi quantità di plastica. Le fiamme sarebbero divampate all’interno della struttura per poi estendersi all’esterno e cominciare ad essere visibili anche dagli abitanti dei centri vicini che hanno riferito di aver avvertito un odore pungente.A subire i danni dell’incendio anche un’azienda vicina, l’Italsav.Sul posto, a seguito della chiamata al 115, che sarebbe arrivata nella notte, da una persona in servizio in un’azienda vicina, operano le squadre di Chieti, Rieti e Teramo, dopo un primo intervento da parte dell'unità di Avezzano.
A coordinare l'operazione Mario Verini del comando dell’Aquila.Anche l’Arta, in sinergia con l’assessorato all’ambiente della regione Abruzzo, è giunta sul luogo durante la notte per effettuare due campionamenti sull'aria ma anche sull’acqua e ora sono in corso le analisi per capire se ci sono tracce di tossicità nei fumi che si sono diffusi nell’area.Secondo il Presidente dell’Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente, Maurizio Dionisio, l’acqua per spegnere l’incendio si sarebbe raccolta in un piccolo smottamento, ciò che impedirebbe a quest’ultima di defluire altrove.Nei prossimi giorni l'agenzia accerterà la natura del materiale andato a fuoco all’interno del consorzio di smaltimento.
 "Ci è stato segnalato questo incendio prima della mezzanotte, stiamo lavorando per cercare di spegnerlo.Il capannone è ancora completamente inaccessibile perché invaso dalle fiamme con temperature particolarmente elevate.Stiamo procedendo gradualmente per cercare di mettere in sicurezza tutte le aree presenti e con tutti i materiali stoccati non in maniera corretta"afferma il comandante dei Vigili del Fuoco Verini intervenuto sul posto.In che modo procedete per spegnere un incendio di questo tipo? "Come normalmente facciamo con le procedure che noi abbiamo, con tutta la storia di impiego di attrezzature e mezzi e con delle procedure che utilizziamo sempre.Abbiamo bisogno anche di altri ausili, abbiamo anche mezzi cingolati per potere intervenire sul materiale più resistente.Alcuni rifiuti non erano stoccati nel modo adeguato, stavano sul piazzale accumulati e bruciano da ieri sera ininterrottamente e solo con questo sistema si riescono ad allargare per far dissipare il calore e bagnare per cercare di abbassare la temperatura in maniera graduale e progressiva"conclude il comandante dei Vigili del Fuoco.







Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :