--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Sileri: 'Presto per levare coprifuoco ma riaperture irreversibili'- Domani 7 milioni a scuola: Si lavora al nuovo decreto- L'ultimo saluto a Filippo: Un minuto di silenzio in Gb- Open Arms. Salvini rinviato a giudizio: 'Scelta dal sapore politico'- L'addio a Filippo, la regina nella cappella di St George Europa- Riaperture dal 26 aprile: Un pass per gli spostamenti- Draghi: 'Un pass per spostarsi tra le Regioni di colore diverso'-

news

PRIMO PIANO

INCIDENTE STRADALE SULLA SS 17, DUE LE AUTO COINVOLTE

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 22 luglio 2020

CRITICITÀ CARCERE SULMONA: LA SENATRICE DI GIROLAMO (M5S), "AMBASCIATRICE" DEL CARTELLO SINDACALE UNITARIO, INCONTRA I VERTICI DEL DAP E PORTA A CASA IMPORTANTI PROMESSE

SULMONA - "Dopo aver raccolto il grido d'aiuto del cartello sindacale unitario  lanciato in occasione dell'assemblea tenutasi il 12 giugno scorso dinanzi il carcere  di piazzale vittime del dovere dai sindacalisti Oreste Leombruni (Osapp), Mauro Nardella ( Uil CST), Francesco Tedeschi ( CISL FNS), Giuseppe Mazzagatta (Uspp) e Cosmo De Luca (Cnpp), la senatrice pentastellata Gabriella Di Girolamo non si è accontentata di fare un'interrogazione parlamentare ma ha voluto chiedere, ottenendolo, un incontro direttamente con il nuovo Capo del Dipartimento Dino Petralia e con il  DG del Personale Massimo Parisi.Che non ci si potesse aspettare l'invio in pieno periodo di ferie estive di un contingente di polizia penitenziaria c'era da aspettarselo ma avere buone notizie per il futuro era un auspicio al quale non ci si poteva ricevere un niet da parte dei vertici dell'amministrazione penitenziaria.
E così è stato. Ad un primo approccio non certo entusiasmante si sono  susseguite ottime intese  come ad esempio l'accoglimento, così come prospettato dal Cartello sindacale unitario e  seppur subordinato ad una propedeutica richiesta che dovrà essere avanzara dalla Direzione del carcere, della  soppressione del reparto collaboratori. Il tutto a vantaggio di un più ampio e sicuro reparto per le udienze in videoconferenza ed il recupero di almeno 20 unità di polizia penitenziaria da ridistribuire in altre unità operative.Se a ciò aggiungiamo il fatto che il Direttore Generale Parisi ha promesso alla Senatrice del Movimento cinque stelle per l'apertura del nuovo padiglione l'invio a dicembre  di un cospicuo numero di nuovi agenti si potrà  certamente affermare che la Di Girolamo è stata per il Carcere di Sulmona davvero una produttiva ambasciatrice.Il terreno è stato preparato. Toccherà al Direttore del carcere ora indirizzare bene  il tutto affinché si coltivino buone speranze. Il cartello sindacale unitario intanto ringrazia".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :