--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Leone d'oro a Benigni- 'Ho il cuore colmo di gioia' Indennizzi, tasse e affitti, 40 miliardi per i nuovi aiuti- Dalla Danimarca lo stop definitivo ad AstraZeneca- Erdogan: 'Draghi maleducato, ora danneggiate le relazioni'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 18 luglio 2020

CENTRO STORICO DI SULMONA: ANCHE L’ASSOCIAZIONE JAMM MO DICE LA SUA SUI FORIERI ASPETTI POSITIVI DELLA PEDONALIZZAZIONE

SULMONA - "Ci giungono da più parti richieste – fanno sapere i componenti del Direttivo dell’Associazione di promozione sociale peligna  “Jamm mo”- di esprimere un parere riguardo alla gestione del traffico nel centro storico ed in merito alle determinazioni dell’ amministrazione comunale in relazione al tema della pedonalizzazione.Da tempo la nostra associazione sta stimolando una profonda riflessione sull’argomento interpellando, attraverso iniziative di confronto, i vari portatori di interesse. Il momento di particolare difficoltà che stiamo affrontando come comunità ci spinge a declinare le esigenze di tutti con grande responsabilità e con la consapevolezza che un cambio di passo sia necessario e doveroso.
Per tale motivo plaudiamo- ci tengono a precisare i componenti dell’APS sulmonese- alla nascita dell’area pedonale urbana quale pilastro sul quale costruire un nuovo futuro invitando la cittadinanza a fare un’analisi profonda sul tema.Innanzitutto sull’approccio. L’obiettivo di tutti i portatori di interesse non è quello di svuotare il centro storico dalle macchine quanto quello di fare in modo che il nucleo storico cittadino si riempia di persone. Il centro storico deve diventare un luogo di creazione ed amplificazione del valore attraverso una gestione ordinata sia della parte materiale delle infrastrutture che degli aspetti immateriali, di promozione e crescita.È necessario, quindi,– commentano i membri del direttivo dell’associazione-”- un cambio di approccio evitando la sterile diatriba tra chi è pro o contro il traffico veicolare e, collaborando insieme, sviluppare una proattività che porti ad affrontare le problematiche con pragmatismo e determinazione.La nostra visione contiene la consapevolezza che il centro storico e gli imprenditori che vi lavorano costituiscono un vero e proprio “asset”, una risorsa della comunità. Quando una attività chiude si innescano fenomeni di degrado –precisano ulteriormente quelli dello Jamm mo-. In quest’ottica cerchiamo di indirizzare le forze al fine di avere un centro storico valorizzato lavorando a soluzioni che ne consentano la piena fruibilità in tutti i periodi dell’anno.Abbiamo presentato al sindaco alcune proposte sulla gestione del traffico ma soprattutto abbiamo presentato un progetto di sviluppo volto alla creazione di un centro commerciale naturale.In chiosa il direttivo Jamm mo rivolge all’ amministrazione comunale di Sulmona  una voce critica sulla situazione della città ma al contempo ritengono sia un dovere degli stessi membri dello Jamm mo e di tutti i cittadini, collaborare al fine di migliorare le condizioni per il benessere comune. Il percorso che la comunità nel suo insieme deve fare per costruire un modello funzionante di centro storico è lungo e complesso. Chiedono altresì all’ amministrazione di ascoltare le proposte e di avere capacità di gestione delle necessarie azioni di coordinamento progettazione e sviluppo.

“Il nostro è un centro storico inimitabile e di elevato valore!



Il Direttivo JAMM MO



Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :