ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Israele bombarda Gaza e Rafah, sette morti- Collisione tra navi filippina e cinese in acque contese - Dal summit di pace sì all'integrità dell'Ucraina, ma in 12 non firmano - Il summit in Svizzera "riafferma l'integrità territoriale" dell'Ucraina - Zelensky, "la Cina ci aiuti, vogliamo sia nostra amica"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Incidente con la moto. Muore un carabiniere forestale - "Strade di vita", un podcast per dar voce ai senzatetto- Cadavere sui binari nelle Marche, disagi per viaggiatori Abruzzo - Balneazione: Arta, qualità del mare in costante miglioramento -

Sport News

# SPORT # L'Inghilterra batte la Serbia decide un gol di Bellingham - Italia avvio choc e batticuore finale ma vince all'esordio -

IN PRIMO PIANO

ALL'AQUILA LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL PER CORTOMETRAGGI AQUICORTO

L'AQUILA - " Il prossimo 25 luglio si svolgerà presso Radici in Via Leosini, 6 in pieno centro storico all'Aquila il Festival p...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

martedì 11 giugno 2024

TRA RAIANO E CITTÀ DELLE CILIEGIE COLLABORAZIONE SCIENTIFICA ED ECONOMICA. SCOPERTA UNA TARGA A RICORDO DEL CONNUBIO TRA I DUE ENTI


RAIANO - "Alla presenza del V.Presidente della Giunta Regionale On. Emanuele Imprudente; della Consigliera Regionale On. Maria Assunta Rossi; del Presidente di “Città delle Ciliegie” Ferdinando Albano; del Presidente A.N.D.M.I. Pietro Cernigliaro; del Direttore di Città delle Ciliegie Carlo Conticchio; il Sindaco di Raiano Marco Moca ha scoperto una targa in pregiata ceramica di Marostica a ricordo della collaborazione sempre confermata tra il Comune di Raiano e l’Associazione Nazionale “Città delle Ciliegie”.L’Associazione nata nel 2003 ha visto tra i soci fondatori proprio il Comune di Raiano che vanta tra le più antiche manifestazioni a sostegno della ciliegicoltura; è di poche settimane fa il grande successo di spettacoli e di pubblico alla 67^ Maggiolata con la presenza delle migliori ciliegie nazionali che si sono contese il Premio Claudio Locchi nel corso del XXV Concorso Nazionale “Ciliegie d’Italia”.Città delle Ciliegie è una organizzazione di Enti pubblici che coordina iniziative che di anno in anno sono passate dal mero sostegno alla ciliegicoltura fino a diventare vero volano per le economie locali con iniziative legate alla promozione dei prodotti tipici e alla valorizzazione dei territori rurali di qualità.

L’anno solare delle manifestazioni inizia il mese di marzo con il Concorso Nazionale Oleario “Ramoscello d’Oro” che premia il migliori oli extravergini d’oliva delle aziende italiane che curano direttamente la produzione sul campo; la trasformazione con una corretta molitura; conservazione ed imbottigliamento; etichette e marketing commerciale.

Prosegue nel mese di aprile con la Festa della Fioritura dei Ciliegi (Hanami - Italia) che prevede competizioni sportive; degustazioni di prodotti tipici sotto i ciliegeti; concorsi fotografici, musica folk ecc.

Nei mesi di maggio e giugno si svolge la Festa Nazionale “Città delle Ciliegie” ed il Concorso Nazionale “Ciliegie d’Italia” giunto nel 2024 alla XXV edizione.

A settembre-ottobre si svolge il Masterclass “Bollicine Italia” con lezioni di assaggio, degustazione, commenti dei migliori vini spumantizzati d’Italia, spesso forniti da piccoli produttori di vini naturali, biologici, di nicchia.

“Sono tutte iniziative a sostegno dell’economia locale” spiega il Direttore Carlo Conticchio, “che vedono la presenza di migliaia di persone partecipanti con interesse e curiosità”, fioriscono le attività ricettive (B&B, alberghi, ristoranti); gli operatori ambulanti; i molti produttori di Street Food; vengono visitati musei, mostre, luoghi di interesse storico, religioso, naturalistico dei nostri territori associati.

Una nuova modalità di sviluppo dell’economia, sostenibile ed a portata dei piccoli centri e delle loro potenzialità di offerta turistica a misura d’uomo.

Il Sindaco Marco Moca  ha voluto sottolineare la prossima iniziativa di rielaborazione del Ceraseto Sperimentale di Raiano che, in collaborazione con Città delle Ciliegie; Raiano Eventi; il mondo accademico abruzzese, i produttori locali, avrà il compito di impiantare le storiche varietà autoctone di ciliegie regionali su vari portinnesto e sesti d’impianto con verifica dei comportamenti agronomici e produttivi.

E’ una rivoluzione culturale a sostegno dei territori rurali d’Italia che sta sempre più prendendo piede e che va nella direzione dello sviluppo sostenibile, “Green”, a misura d’uomo; Raiano è pertanto capofila del nuovo concetto tanto in voga di questi tempi2.


Carlo Conticchio
Direttore “Città delle Ciliegie”

Nessun commento: