ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Guterres, decisioni dell'Aja vincolanti, siano rispettate - La Corte internazionale di giustizia ordina a Israele di fermare l'offensiva a Rafah - Approvato il decreto salva-casa. Anche la Commissione per i conti dei club sul tavolo-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Da Sulmona a Tropea, il 'mangiaplastica' ora in 121 Comuni- A 80 anni da bombardamento, Avezzano ritrova nomi delle vittime - Lago di Scanno, lavori di messa in sicurezza delle sponde- L'Aquila si prepara ad accogliere lo show acrobatico delle Frecce Tricolori, lo spettacolo che accenderà il cielo aquilano nel fine settimana del 25 e 26 maggio-

Sport News

# SPORT # Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km - Sulmona Futsal batte Cures 6 - 2 nell'andata della seminfinale - Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

PREMIO BENEDETTO CROCE, ASSEMBLEA CONCLUSIVA A POPOLI TERME DELLE GIURIE POPOLARI

POPOLI - "Le 52 giurie popolari del Premio Nazionale di Cultura Benedetto Croce di Pescasseroli,  XIX edizione, si sono riunite a Popol...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

venerdì 12 aprile 2024

CERTAMEN OVIDIANUM, IN 43 SI SFIDANO CON VERSI DI OVIDIO ALLA PROVA A SULMONA


SULMONA -"Sono 43 gli studenti, provenienti da tutta Italia, che si stanno sfidando da questa mattina per la XXIII edizione del Certamen Ovidianum Sulmonense, il concorso internazionale di latino.I liceali sono alle prese con traduzione, commento e analisi critica di un brano tratto da un'opera di Ovidio.I licei rappresentati in questa edizione sono in totale 20: 12 italiani, in rappresentanza di 5 regioni, 8 licei europei di tre nazioni: Austria, Germania e Romania. "Con la pandemia i contatti con i docenti e le scuole si sono quasi annullati, dal 2022 ci stiamo impegnando per ricostruire la rete intorno agli studi ovidiani, piano piano torneremo alle presenze registrate nell'anno del Bimillenario, quando ospitammo circa 100 studenti provenienti da tanti Paesi"- commenta Caterina Fantauzzi, la preside dell'istituto d'istruzione superiore Ovidio che organizza l'evento. "Il Certamen"- aggiunge la dirigente scolastica- "non è solo una gara , è soprattutto un momento in cui giovani e meno giovani, appassionati ed esperti si incontrano per parlare di poesia latina". Il concorso, non a caso, si è aperto ieri con la presentazione degli atti della passata edizione, a cura di Cristina Vallini. Ospite d'onore l'attore Daniele Pecci che ha declamato i versi di opere ovidiane unitamente agli studenti del liceo "Ovidio".(ANSA)

"Si è svolta questa mattina, nell'aula magna del Liceo Artistico "Mazara" la prova di traduzione della XXIII edizione del "Certamen Ovidianum Sulmonense". Gli oltre quaranta studenti in gara sono stati impegnati nella traduzione e nel commento di un passo dell'"Ars Amatoria" (II, 460 e ss.) Si tratta di studenti provenienti da 12 licei italiani (di 5 regioni diverse) e 8 europei in rappresentanza di tre nazioni: Austria, Germania e Romania. Oggi pomeriggio, al cinema Pacifico, gli studenti del liceo “Ovidio proporranno “Vince Cupidineas sagittas”. A seguire le conversazioni sul tema “Ars Amatoria, Remedia Amoris, Medicamina Faciei: tradizioni e traduzioni”. Relatori i professori Arturo De Vivo (Università di Napoli “Federico II”); Diego Poli (Università di Macerata); Rossana Valenti (Università di Napoli “Federico II”). Introduzione e conclusioni affidate al prof. Domenico Silvestri (Università di Napoli “l’Orientale”). Domani, giornata conclusiva (Cinema Pacifico, ore 17), si conosceranno i nomi dei vincitori. Prima della cerimonia conclusiva, però, ci sarò spettacolo teatrale “Il mutare delle forme in corpi nuovi”, interpretato dagli studenti del Polo liceale “Ovidio” per la regia di Mario Massari".







Nessun commento: