ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen rieletta con 401 voti: "Altri 5 anni, grazie per la fiducia". Fdi ha votato contro- Bce lascia fermi i tassi al 4,25%- A Toti nuova misura domiciliare, "finanziamento illecito"- Von der Leyen: "Non lascerò che gli estremismi distruggano l'Ue"- Joe Biden ha il Covid e ai suoi consiglieri chiede: "Kamala Harris può vincere?"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Crisi idrica: dispersione, Chieti e L'Aquila tra i peggiori - Tpl, disagi in Abruzzo per sciopero nazionale di quattro ore- Igiene e sicurezza, Capitaneria blocca nave tanzaniana a Vasto- Abruzzo ancora nella morsa del caldo, superati i 40 gradi -

Sport News

# SPORT # Calciomercato Pescara: fatta per il ritorno di Cangiano, accordo totale col Bologna- Calciomercato Pescara: preso Bentivegna, contratto biennale- La partita del cuore, assist di Matteo Renzi per Elly Schlein. E la segretaria fa gol-

IN PRIMO PIANO

CHIETI: TUTTI I PREMIATI DEL PREMIO "GABRIELE D'ANNUNZIO VATE D'ITALIA 2024"

CHIETI - "Tutto esaurito nella sala conferenze del Grande Albergo Abruzzo di Chieti per la prima edizione del Premio Internazionale &qu...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 10 luglio 2023

ASL1 L’AQUILA-SULMONA-AVEZZANO – DI GIROLAMO (M5S): LA REGIONE “HA PERSO LA TESTA” E GIOCA A RISIKO CON I SOLDI DEI CONTRIBUENTI

SULMONA - "La senatrice sulmonese Gabriella Di Girolamo (M5S) non usa mezzi termini per commentare quanto avvenuto nei giorni scorsi con l’annullamento, da parte del tribunale dell’Aquila, della delibera della Giunta Marsilio con la quale era stato revocato l’incarico di Direttore Generale dell’Asl1 a Roberto Testa.«Ormai abbiamo superato la fase del “semplicemente ridicolo” e siamo passati a quella dell’ostentazione dell’incompetenza. Marsilio e i suoi non riescono ad azzeccarne neanche una, anche quando sembrano muoversi nella giusta direzione», afferma la senatrice.
«Questo accade quando a guidare le scelte non è la tutela dell’interesse generale ma la salvaguardia di precari equilibri politici. I risultati sono sotto gli occhi di tutti e, nostro malgrado, non è la prima volta che succede». «La sentenza del tribunale è chiara e si commenta da sola, apre la strada a un contenzioso e probabilmente a un maxi risarcimento per il direttore generale defenestrato. Ma c’è qualcosa che chi governa la Regione con tanta leggerezza dovrebbe avere il coraggio di ammettere, incompetenza a parte: a pagare di tasca propria queste scelte scellerate saranno i cittadini abruzzesi. Complimenti ancora una volta a questo centro-destra», conclude la senatrice.


Nessun commento: