news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen 'Creeremo un tribunale sui crimini della Russia'- Meloni convoca i sindacati. Un tesoretto da 400 milioni- Elkann: 'Le dimissioni del Cda un atto di responsabilità'- Mattarella firma la manovra. Soglia a 60 euro per il Pos- Frana a Ischia: la Regione dice no a Calcaterra commissario- Meloni: 'Il governo durerà, la manovra non sarà stravolta'-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 6 novembre 2022

OVIDIANA SULMONA - SANTEGIDIESE 0 - 0

VIDEO INTERVISTE ALLENATORI SULMONA - Pareggio interno per l'Ovidiana Sulmona contro la Santegidiese.Dopo due consecutive sconfitte casalinghe e due vittorie esterne, arriva un pari che sta stretto agli ovidiani, che nel corso della gara hanno avuto diverse occasioni per chiudere la contesa.La Santegidiese ha comunque avuto alcune occasioni per sfiorare il successo, ma per l'Ovidiana sarebbe stato un risultato ingiusto.

Una parte del primo tempo fino al 30' minuto con pochissime conclusioni in porta.Al 27' pt una buona opportunità per i padroni di casa con Hyseni che da buona posizione calcia all'esterno.Al 34' pt punizione di Bisegna, sfera di poco fuori.Al 39' pt Pendenza sfrutta un errore difensivo e si lancia verso la porta della Santegidiese, ma esita, e il portiere in uscita gli chiude lo specchio della porta.Al 41' pt altra occasione con una  traversa per l'Ovidiana Sulmona colpita da Pelino.Al 46' pt grossa opportunità per i biancorossi con Pendenza che da pochi passi non riesce a metterla dentro.Un periodo sfortunato per l'attaccante biancorosso.Nella ripresa Al 15' st Bisegna ci prova sempre su punizione, sfera che termina a lato.Al 37' occasionissima per la Santegidiese in contropiede, ma il n. 11 teramano non riesce a concludere in porta.Al 47' st Fanti si salva su Giannantonio che aveva ribadito in porta dopo un tiro di un compagno di squadra.


Pendenza si divora una rete a colpo sicuro




Pendenza non sfrutta una grossa occasione












Nessun commento: