---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Meloni: 'Se vanno più voti a FdI il nome del premier è il mio'- Calenda: 'Letta ha fatto un patto con chi è comunista'- Cina, proseguono le manovre militari intorno a Taiwan- Gaza, il cessate il fuoco regge, Israele riapre i valichi- Calenda strappa con il Partito democratico. L'ira dei dem, Letta: 'Noi andiamo avanti'- '

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - SULMONA : Giostra Cavalleresca - 1^ Giornata

lunedì 1 agosto 2022

PREMIO BENEDETTO CROCE: IL RICORDO DI LUCA SERIANNI

SULMONA - "Alla vigilia della XVII edizione del Premio nazionale di Cultura Benedetto Croce ci è giunta, improvvisa e dolorosa, la notizia della tragica scomparsa di Luca Serianni, insigne studioso della letteratura e della lingua italiana, docente per 40 anni all’Università di Roma La Sapienza, vice presidente della società Dante Alighieri, accademico dei Lincei e della Crusca. Sono decine gli ex allievi che con lui si sono laureati che conservano un grande ricordo del suo insegnamento, che li ha preparati ad affrontare il mondo della scuola, unendo la capacità di diffondere cultura ma anche la grande umanità nel comprendere le esigenze e le attese di generazioni di studenti. Luca Serianni, dal 2016, era un componente autorevole della Giuria del Premio Nazionale di Cultura Benedetto Croce. Abbiamo ancora il ricordo della capacità di lavoro, dell’attaccamento alla nostra manifestazione, della sensibilità nel comprendere il valore dei testi proposti, contribuendo a scegliere i migliori da premiare. 


Di lui ricorderemo anche la disponibilità a recarsi nei luoghi più lontani della nostra regione a presentare i libri finalisti ai giurati popolari. Questo fino a quando la pandemia non ci ha costretti a ricorrere al lavoro in remoto. Serianni è stato un protagonista anche in questa ultima stagione. Nei suoi colloqui a distanza con gli studenti ha colto il disagio che la scuola in remoto stava loro provocando, dando nel contempo speranza ed indicazioni utili. Indimenticabile, poi, nel 2021 la lezione a “giurie unificate” su “Il concetto di patria nella Divina Commedia”. 


Alla memoria del professor Serianni la Giuria del Premio Croce si inchina grata per aver fatto vivere a tutti noi una stagione inimitabile che difficilmente, senza di lui, potremo replicare. Ci proveremo, anche in suo nome".  


                                                          LA GIURIA DEL PREMIO CROCE PESCASSEROLI


Nessun commento: