news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Ecatombe in Turchia e Siria Erdogan nei luoghi del sisma- Mattarella, Benigni e Ferragni nella prima serata di Sanremo- Sono oltre 6.200 le vittime del terremoto. 'Ad Aleppo una catastrofe, serve tutto'- Oltre 5mila morti, si scava tra le macerie. Biden chiama Erdogan. Disperso un italiano-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

PROROGA TRIBUNALI ABRUZZESI, FINA: “ORA CONDIVIDERE PROPOSTA PER RIAPERTURA DEFINITIVA”

L'AQUILA - “L’approvazione in Commissione Affari costituzionali e Bilancio del Senato, in seduta congiunta, della proroga per i tribunal...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 17 agosto 2022

728^ PERDONANZA CELESTINIANA, E' PARTITO IL FUOCO DEL MORRONE

SULMONA - E' partito ieri dall’eremo di Sant’Onofrio, il Fuoco del Morrone, che caratterizza la Perdonanza Celestiniana in questa edizione epocale che vedrà la presenza di Papa Francesco per l’apertura della Porta Santa e la recita dell’Angelus in mondovisione da Collemaggio, domenica 28 agosto.
Intanto il Fuoco del Morrone ha iniziato il suo percorso che lo porterà a L’Aquila il 23 agosto, con un ultimo tedoforo di nazionalità ucraina, per inserirsi nel corteo della Bolla davanti alla basilica di San Bernardino
"Con l'orgoglio di sempre, anche quest'anno abbiamo l'onore di organizzare l'evento di avvio della Perdonanza Celestiniana. La numero 728.Questo appuntamento sancisce ancora una volta il profondo legame che collega il territorio peligno alla città di L'Aquila, nel nome di Pietro - Celestino V.
Il suo lascito spirituale e la sua eredità morale sono un riferimento e un motivo di riflessione profonda per tutti coloro che in questo travagliato momento storico auspicano la pacifica convivenza degli uomini e dei popoli.Il fuoco che parte dal suo eremo sul Morrone ne è sempre simbolo e testimone".



Per quanto riguarda le tappe, dopo la partenza dall’eremo di Sant’Onofrio, il Cammino del Perdono proseguirà per Bagnaturo e Sulmona (17 agosto), mentre il 18 sarà a Pratola Peligna, il 19 a Raiano, Goriano Sicoli, Castel di Ieri e Castelvecchio Subequo, il 20 a Molina Aterno, Acciano, Roccapreturo, Beffi, Succiano, Tione e Corbellino di Fagnano Alto, il 21 a Fontecchio, Ripa di Fagnano, con arrivo alla chiesa celestiniana di Santa Maria di Centurelli dopo un passaggio alla Madonna dell’Arco di Civitaretenga, con il coinvolgimento delle comunità di Caporciano, Prata d’Ansidonia, Tussio, San Pio delle Camere e Navelli. Lunedì 22 agosto il Fuoco del Morrone sarà a Villa Sant’Angelo, San Demetrio, Sant’Eusanio Forconese, Fossa, Monticchio e Onna, per raggiungere L’Aquila il 23 attraverso Paganica, Bazzano e Pianola, con sosta a davanti alla basilica di San Bernardino, per inserirsi nel corteo della Bolla.










Nessun commento: