news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini: 'Io al Viminale? Farò quello che serve'- Lega: 'Avanti contro il caro bollette, flat tax e Quota41"- Il Times: 'Putin prepara un test nucleare al confine ucraino'- Mattarella ad Assisi: 'Non arrendersi alla guerra Siamo chiamati al dialogo' La Corea lancia un missile, scatta l'allerta in Giappone-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

SULMONA: " FUGA IN AVANTI... NON DI GAS"

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 6 luglio 2022

BLASIOLI A D'ANNUNTIIS: "PORTA LA FIRMA DEL SENATORE D'ALFONSO L'EMENDAMENTO CHE CONSENTIRÀ IL RICONOSCIMENTO DI PORTO NAZIONALE ALLO SCALO DI VASTO"

VASTO - "Non è con una delibera di Giunta regionale che il porto di Vasto assurgerà a porto di rilevanza nazionale, come annuncia il sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale Umberto D'Annuntiis, confidando che la Commissione trasporti delle Regioni si faccia promotrice con il governo degli obiettivi dell'esecutivo abruzzese. Ancora una volta, come peraltro è accaduto spesso in questi anni di amministrazione del centrodestra, la Regione si comporta come Alice nel paese delle meraviglie: per centrare lo scopo servono invece una legge nazionale insieme alla preziosa mediazione e al lavoro legislativo dei parlamentari abruzzesi", precisa il consigliere regionale PD Antonio Blasioli."Infatti, se ciò accadrà, sarà grazie all'emendamento che il senatore Luciano D'Alfonso, attraverso l'Ufficio legislativo del gruppo Parlamentare, ha già preparato e istruito allo scopo e su cui domani inizierà il confronto telematico in seno alla Commissione parlamentare Commissione Infrastrutture, Mobilità e Governo del Territorio della Conferenza delle Regioni – sottolinea Blasioli – un atto concreto e finalizzato all'inserimento formale del porto di Vasto e di altri porti abruzzesi nell'ambito dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale con sede in Ancona.  La Commissione trasporti delle Regioni deve affidare la proposta di emendamento nelle mani dei parlamentari, poiché non risulta in alcun regolamento noto, che le articolazioni di tale organismo abbia legittimazione di iniziativa normativa se non attraverso i parlamentari. Ortona e Vasto, unite da questo obiettivo che per la Regione è un auspicio affidato al Governo, per il centrosinistra è un traguardo serio e possibile grazie al lavoro del senatore, di cui dalle dichiarazioni del sottosegretario non si evince l'esistenza, né il valore".

Il Consigliere Regionale


Antonio Blasioli

Nessun commento: