news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - La Corea lancia un missile, scatta l'allerta in Giappone- Meloni: 'Un governo presto, con Draghi nessun inciucio'- La Svezia: 'Non si è fermata la fuga di gas da Nord Stream 2'- Ragazza italiana arrestata in Iran, l'appello del papà su Fb- Stoltenberg. 'L'uso di armi nucleari avrà conseguenze per Mosca'-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 17 maggio 2022

TUTTO PRONTO PER LA PRIMA EDIZIONE DELLA OVIDIO RUNNING IN PROGRAMMA SABATO A COSTANZA

SULMONA - "Tutto pronto per la prima edizione della Ovidio Running, la manifestazione podistica organizzata dalla Runners Sulmona in collaborazione con il Polo Liceale Ovidio e l'associazione no profit Ecos, che vede coinvolte le città di Sulmona (Italia) e Costanza (Romania) unite nel nome del vate sulmonese. Saranno circa mille gli atleti che parteciperanno. La prima edizione che si svolgerà sabato prossimo 21 maggio a Costanza sarà evento promozionale e sperimentale, per realizzare l'anno prossimo una gara competitiva di rango internazionale. La gara si snoderà su un tracciato urbano di tre chilometri e mezzo, partendo dalla statua del poeta latino in Plata Ovidiu, per attraversare la città antica, compresa via Sulmona, una delle vie storiche della città rumena. "La manifestazione è nata da un’idea dei docenti del Liceo “Giambattista Vico” a indirizzo Motorio Sportivo, in occasione del Bimillenario Ovidiano - ricorda Caterina Fantauzzi, dirigente del Polo Liceale Ovidio - In particolare la professoressa Carolina Lettieri, il professore Pino Meta e il dipartimento di Scienze Motorie che hanno coinvolto i Runners di Sulmona, nella persona di  Oreste Di Sanza, per la realizzazione di una manifestazione condivisa che coinvolgesse i concittadini di Ovidio e tutti coloro che vivono lo sport a livello agonistico nel centro Italia". "L’Associazione Runners, fondamentale nell’inziativa, ha garantito l’inserimento della competizione nel calendario delle gare ufficiali, la scuola ha curato l’organizzazione, la preparazione atletica degli studenti e la gestione del percorso non competitivo che coinvolge molti cittadini in una passeggiata culturale nei luoghi ovidiani. Dal 2017, la manifestazione ha registrato progressivamente un numero sempre maggiore di atleti e di persone interessate al percorso non competitivo.

 L’incontro con Valerio Di Tommaso e la Ecos ha portato nuova linfa al progetto con il coinvolgimento della città di Costanza che replica l’evento Ovidio Running il prossimo 21 maggio. Il Polo Liceale Ovidio di Sulmona partecipa con una delegazione di studenti e docenti, pronti a misurarsi nella gara e a conoscere la città che ha accolto il nostro amato poeta nei giorni dell’esilio. Esprimo soddisfazione e gioia per questa iniziativa - conclude la dirigente scolastica - che vede l’Istituto interessato a nuove collaborazioni che rafforzano la co-progettazione e i legami con la città di Costanza, con la quale la nostra Scuola da anni collabora per la realizzazione del Certamen Ovidianum Sulmonense e il Certamen Ovidianum Ponticum con la partecipazione degli studenti alle due competizioni di latino". Soddisfazione è stata espressa anche dal responsabile della spedizione in Romania dell'associazione Ovidio Runners, Luca Ciaccio. "L'associazione crede nel progetto che vede coinvolti scuola, studenti e le Asd. Con l'evento di sabato la collaborazione tra le varie associazioni si è rafforzata e si stanno aprendo nuove opportunità per questa manifestazione" sottolinea Ciaccio. Dall'Abruzzo partirà una delegazione di circa 50 podisti con viaggio organizzato dalla Runners Chieti, che da domani 18 maggio fino a domenica 22 maggio, saranno a Costanza. Molti di loro torneranno a partecipare a settembre a Sulmona anche perchè è previsto un premio speciale "Ovidio running in Eu" al quale potranno concorrere solo i partecipanti iscritti alle gare di Costanza e Sulmona. Il premio in denaro verrà assegnato a settembre durante la manifestazione di Sulmona.  "Ovidio running ha riscosso successo in tutta Europa vista la richiesta di altre nazioni di poter organizzare la loro Ovidio Running come la Grecia e Belgio con la collaborazione tecnica della Runners Sulmona, un evento che ormai ha una connotazione internazionale e le carte in regola per diventare un'attrazione turistica dove sport e cultura si fondono in un grande evento, una grande opportunità per Sulmona e per le altre città europee" conclude Ciaccio. Tutte le informazioni sul premio, comprese le iscrizioni per la gara di Costanza, si possono trovare sul sito ufficiale www.ovidiorunning.eu

Nessun commento: