news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Polemica sull'sos inascoltato 4 giorni prima. Otto le vittime e ancora quattro dispersi- Manovra, flat tax a 85mila euro.Ma si attende il sì dell'Ue- Allerta per le regioni del Sud, atteso nuovo ciclone- L'abusivismo al centro delle indagini. Tra le 8 vittime anche Michele, di 15 anni-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 27 aprile 2022

TAGLIACOZZO: VOLTO SANTO, LA FOLLA TORNA IN PIAZZA PER LA SOLENNE BENEDIZIONE

TAGLIACOZZO - La festa della Municipalità e del Volto Santo è finalmente tornata ai suoi fasti. Un’emozione unica, dopo due anni di pandemia, assistere al Rito con oltre 4mila persone che gremivano, seppur con i necessari dispositivi di protezione, la splendida piazza Obelisco ornata di ulivi e di viole del pensiero multicolore. Le celebrazioni sono iniziate sabato mattina con un partecipato Consiglio comunale, convocato in seduta straordinaria e solenne per il conferimento delle civiche benemerenze.Nel pomeriggio di sabato la Santa Messa solenne, presieduta dall’Abate di Subiaco Mauro Meacci è stata preceduta dal toccante momento della consegna dell’Effigie del Volto Santo da parte della Badessa delle Monache benedettine di clausura Donatella Di Marzio al Sindaco Vincenzo Giovagnorio che l’ha esposta alla venerazione dei fedeli. 

Presenti alla cerimonia religiosa e al Concerto istituzionale del sestetto di ottoni della pontificia Cappella Sistina, tenutosi a Teatro Talìa, numerose autorità civili e militari: il Consigliere Regionale Simone Angelosante, il Colonnello dell’Arma dei Carabinieri Nicola Mirante, comandante provinciale; il Colonnello Romeo Leonardi in rappresentanza del Comando Militare dell’Esercito Abruzzo; il Primo Dirigente della Polizia di Stato e Capo di Gabinetto del Questore di L’Aquila Dott. Sandro De Angelis; il Capitano Comandante della locale Compagnia dei Carabinieri Michele Valentino Chiara; il responsabile del compartimento dei Vogili del Fuoco di Avezzano Ing. Enzo Albanese. 


E poi una rappresentanza di sindaci di Comuni amici: Domenico Petrini di Subiaco, Andrea Fiori di Montopoli di Sabina, Massimiliano Calore di Ciciliano, Davide Morante di Salle, con i Consiglieri delegati della Città di L’Aquila Giancarlo della Pelle e del Comune di Cappadocia Silvia Federici.

Grande successo in serata dell’oratorio in musica “Rabunì” eseguito nella Chiesa Madre dei Santi Cosma e Damiano, davanti al quadro del Volto Santo, dall’Orchestra dei giovani della diocesi dei Marsi, diretta dal Maestro Massimiliano De Foglio e dal Coro “Timete Deum” della SS.ma Annunziata diretto dal Maestro Luca Bischetti e coordinato dalla Maestra Federica Zangari.



Domenica poi si è avuto il momento culminante della Festa con la Messa Pontificale celebrata dal Vescovo dei Marsi Mons. Giovanni Massaro, cui è seguita la solenne Processione e il Rito della Benedizione in Piazza Obelisco.

Numeroso il parterre di autorità civili e militari presenti, nonché le associazioni laiche e religiose di tutto il Territorio comunale, unitamente ad una lunga teoria di Sindaci e rappresentanti di comuni abruzzesi e laziali. 


Hanno sfilato con la fascia tricolore i Sindaci Valter Chiappini di Lucoli, Mauro Di Ciccio di Rocca di Mezzo, Fabio Camilli di Acciano, Flavio De Santis di Vallepietra (Rm), Gianmaria Vitale di Canistro, Giuseppina Perozzi di Castellafiume, Rosanna Salucci di Collelongo, Francesco Ciciotti di Capistrello, Pasqualino Di Cristofano di Magliano dei Marsi, Lorenzo Berardinetti di Sante Marie, Andrea Fiori di Montopoli di Sabina (Ri), Ernesto Salerni di Orsogna (Ch); i rappresentanti dei Comuni di Avezzano con il Presidente del Consiglio comunale Fabrizio Ridolfi e l’Assessore Pierluigi Di Stefano; Manoppello (Pe) con l’Assessore Giulia De Lellis; Celano con l’Assessore Lisa Carusi; Campo Di Giove con l’Assessore Mattia Del Mastro, Cappadocia con il Consigliere alla cultura Silvia Federici; il Vice Sindaco di Villavallelonga Vittoria Di Ponzio, le Consigliere di Cerchio Cinzia Ciofani e Laura Cipriani, Roberta Leopardi e Niki Contestabile di Ortucchio. Era presente anche il Consigliere provinciale e capigruppo di “Provincia in Europa” Carmine Silvagni con la Vicaria della Dirigente scolastica dell’istituto Onnicomprensivo “A. Argoli” Prof.ssa Antonella Di Carlo. 



Presente, accanto al Sindaco Giovagnorio il Questore dell’Aquila dottor Enrico De Simone, accompagnato dal Capo di Gabinetto Dott. Sandro De Angelis e dal Vice Questore Giancarlo Ippoliti del Commissariato di Avezzano. 


Presente anche, oltre al Capitano dell’Arma dei Carabinieri Michele Valentino Chiara, il luogotenente della Guardia di Finanza dottor Sandro Raffaele.


Il Volto Santo è stato scortato da rappresentanti dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale in alta uniforme. 


Numerose anche le associazioni laiche e religiose che componevano il tradizionale Corteo che ha accompagnato la Sacra Effige in Piazza Obelisco: il Gruppo Scout di Tagliacozzo, la Croce Rossa, i Carabinieri in congedo, il Gruppo Alpini, il Centro Anziani, l’Associazione Don Gaetano Tantalo, l’Associazione Mutilati e Invalidi di guerra; e poi una lunga teoria di Cavalieri e Dame del Sovrano Militare Ordine di Malta, dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro e del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio. Confratelli dell’insigne confraternita del Santissimo Sacramento e dei Santi Martiri di Celano e della Confraternita di Sant’Antonio Abate in Tagliacozzo. 


Hanno sfilato dietro all’immagine del Volto Santo i gonfaloni della Città di Tagliacozzo, affidato agli studenti dell’I.T.E.T. Emanuele Casale e Simone Lombardi, e della Città di Celano.


Quattromila persone hanno gremito il centro in attesa della Benedizione: “Il Volto Santo di Gesù rappresentato in questa Effige è un volto segnato dal dolore e dalle sofferenze, ma è un volto che non trasmette paura, ma pace e serenità perché significa amore”, le parole del Vescovo Massaro al popolo, “In questo mondo spesso segnato dall’odio e dalla guerra, abbiamo bisogno di uomini che sappiano trasmettere misericordia, la stessa che ci trasmette questo Volto”. Subito prima della benedizione, il Pastore conclude, “Carissimi amici, vorrei tanto che Tagliacozzo e l’intera Marsica continuino ad essere un’oasi di Pace. Sappiate vivere i valori trasmessi nelle vostre tradizioni e sappiate mantenervi essere buoni e ospitali, come siete”. 


La benedizione con il Quadro è stata annunciata dal suono delle chiarine comunali, affacciate dalla cinquecentesca loggia di Palazzo Fallace e dalla marcia della banda musicale della Città di Tagliacozzo, nonché dal tradizionale schizzo degli zampilli della fontana dell’Obelisco.


Nel pomeriggio, infine, dopo la cerimonia religiosa, presieduta dal Parroco Don Ennio Grossi e concelebrata dai Parroci di Cese don Lorenzo Macerola, di Collelongo don Vincenzo Piccioni, di Cerchio don Gaetano Ikechukwu Ugbom e dal Vice di Paterno Don Angelo Di Bucchianico e animata dalla corale di Villa San Sebastiano, il Quadro del Volto Santo è stato riconsegnato dal Sindaco alla Madre Badessa".

Nessun commento: