---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Pd, slitta alle 20 la direzione 'Fisiologiche discussioni'- In un anno uccise 125 donne.Più di una ogni tre giorni- Tir tampona 2 pullman in A1, morto il conducente,15 feriti- Kabul un anno dopo, le donne sempre nel mirino- L'addio a Piero Angela. Il 16 funerali in Campidoglio-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - Centroabruzzonews

lunedì 31 gennaio 2022

DUE STAFFETTE DELL’ AMATORI SERAFINI STABILISCONO ALLE INDOOR DI ANCONA I RECORD REGIONALI PER IL 2022

ANCONA - "Oggi è troppo bello raccontare quello che è successo ad Ancona in occasione del Meeting Nazionale Indoor riservato alle categorie giovanili. Gli atleti dell’Amatori Serafini in questa giornata, dove si correvano le staffette e alcune gare individuali come i m 200, hanno sfoderato tutta la loro capacità dimostrando al grande pubblico che anche Sulmona è in grado di produrre giovani pronti a competere con i propri coetanei di altre regioni. La società sulmonese ha schierato quattro staffette, tre femminili e una maschile che hanno corso tutte la 4x200. Veramente uno splendido momento vedere come i giovani dell’Amatori Serafini riuscivano a tenere testa ad altre squadre molto più accreditate di loro: frazioni impegnative che i rappresentanti ovidiani, schierati per l’occasione con la maglia azzurra e con un vistoso logo dell’Amatori Serafini Sulmona sul petto, hanno corso con il piglio di chi vuole dimostrare di essere già pronto per risultati sempre migliori. La 4x200 cadetti, composta da Caldarozzi- Carrozza- Ottaviani- Di Nicola si è classificata al 4° posto in batteria stampando il miglior tempo stagionale in regione con 1’52”25. 




Anche la 4x200 cadette con Bonaventura- Petrevicic- Centofanti- Di Renzo ha stabilito la migliore prestazione abruzzese per il 2022 con 2’07”46. Le due formazioni della categoria “ragazze”,  ambedue costruite con l’obiettivo di fare esperienza, hanno invece dimostrato una vitalità fuori dai limiti che ha molto di futuro. Quella “A” formata nell’ordine da Ranalli , la più veloce del gruppo , Tella bella la sua frazione, Elezi e Bianchini significativa per quest’ultima la frazione conclusiva, hanno corso in 2’09”classificandosi quinte in assoluto. Invece le ragazze “B” Maceroni- Simoncelli -Settevendemmie – Margiotta hanno chiuso in 10° posizione fermando il cronometro a 2'19”08.Poi bellissime e molto interessanti sono state le prove dei m 200  per Serena Di Renzo  e Simone Ottaviani. La prima ha frantumato il suo record precedente di 28 secondi  portandolo a 27”12, il secondo invece per la prima volta su questa distanza ha ottenuto un promettente 26’51” che rappresenta oltre alla se/ma posizione per i nati nel 2007, primo anno della categoria cade/, ma soprattutto un buon test per il futuro impegno nella specialità delle prove multiple. Domenica prossima  nuovo appuntamento a Teramo, ma questa volta solo per gli atleti di resistenza per una gara di corsa campestre".



Nessun commento: