---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Sparatoria a Chicago alla parata del 4 luglio, cinque i morti- Meteo, Caronte è al picco. Poi arrivano i temporali- Draghi: 'Lavorare perché non accada più'. Si cercano ancora 14 persone, 4 trovate vive- Undici dispersi sono italiani, otto stranieri. Draghi non atterra a Canazei per maltempo- Ergastolo per i fratelli Bianchi. Uccisero Willy, applausi in aula-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - SULMONA: Presentato il Palio della Giostra Cavalleresca 2022

mercoledì 8 dicembre 2021

NELLA FESTA DELL' IMMACOLATA PRESENTATA A RIVISONDOLI LA MADONNINA DEL 71° PRESEPE VIVENTE

VIDEO CLICCA QUI
RIVISONDOLI - E' Yuri Iarussi il Gesù Bambino della 71^ edizione del Presepe Vivente di Rivisondoli, che tornerà ad animare la serata del prossimo 5 gennaio 2022 nella Piana di Piè Lucente, dopo la pausa forzata dell'anno scorso, dovuta alla pandemia. Il Bambino, ultimo nato in paese, il 28 febbraio scorso, è stato presentato questa mattina a conclusione della santa messa, nella Festa dell'Immacolata, celebrata nella chiesa di S.Nicola di Bari dal parroco don Daniel Cardenas. Il sacerdote, nell'omelia, ha sottolineato come il "presepe vivente sia il simbolo di fede e di speranza, una lampada accesa, soprattutto davanti al disagio e alle sofferenze che si vivono in questo delicato momento segnato dalla pandemia". Beatrice Ciampaglia, sedici anni, di Rivisondoli, studentessa nel Liceo scientifico di Castel di Sangro, sarà invece la Madonnina.

"Sono molto emozionata - ha detto Beatrice Ciampaglia - è una tradizione importante, che vive da settantuno anni e sono orgogliosa di farne parte, perché il presepe vivente è la storia del nostro paese ed è soprattutto un fatto di fede e un messaggio di speranza". "I miei amici sono orgogliosi di me, sanno che io tengo molto a questo evento, tanto che fin da piccola ho sempre partecipato, vestendo i panni dell'angelo" ha concluso. Sarà un presepe particolare per Antonio Iarussi, nei panni di san Giuseppe, nonno del Bambino. Anche lui tanto emozionato. "Ho iniziato da anni a prendere parte al presepe, rivestendo diversi ruoli - ha sottolineato - e poi provo grande gioia per essere nonno di Yuri, bambino di quest'anno e due anni fa l'altro nipote, fratello di Yuri, è stato il bambino del presepe". L'arcangelo Gabriele, l'angelo dell'Annunciazione, sarà Stefania Di Giovanni, 22 anni, studentessa universitaria, di Pettorano sul Gizio. La Madonna dell'Annunciazione sarà Elena Gentile, 22 anni, studentessa universitaria, di Vittorito. Infine Camillo Monaco, 13 anni, di Rivisondoli, sarà l'Angelo della capanna.  "Speriamo di ripartire alla grande - ha detto il sindaco Giancarlo Iarussi - ci auguriamo tutti che il 5 gennaio ci sia tanta partecipazione di pubblico, a Piè Lucente e mi rivolgo non solo ai concittadini di Rivisondoli ma anche ai turisti, che in questo periodo affollano il nostro paese e il circondario, perchè diano anche la loro disponibilità a fare da comparse, partecipando in modo diretto alla sacra rappresentazione".Un particolare ringraziamento il sindaco ha espresso all'organizzatrice dell'evento, Patrizia Ferrara, instancabile e appassionata nella sua dedizione alla tradizione del Presepe vivente.
 

Nessun commento: