---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Testa a testa Scholz-Laschet. Spd rivendica la cancelleria- Scholz-Laschet, sfida all'ultimo voto per il dopo Merkel- Laura Ziliani, l'ipotesi del soffocamento nel sonno- Cts: terza dose per over 80, Rsa e sanitari a rischio- No Green pass in 60 piazze, tensione al corteo a Milano-

news

PRIMO PIANO

PROMOZIONE: VALLE PELIGNA - OVIDIANA SULMONA 0 - 1

VIDEO INTERVISTE RAIANO - L'Ovidiana Sulmona riesce a conquistare la vittoria della gara negli ultimi minuti di recupero della contesa g...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

domenica 5 settembre 2021

AUTISMO, ECCO IL PROGETTO ALÉ PER FORMARE “SUPEREROI”

AVEZZANO - "Il corso formativo è organizzato da Comune, Comunità montana, Asl e Potenziamo Cercasi “supereroi”, è la campagna lanciata dall’associazione “Potenziamo” per promuovere un progetto sull’autismo dal nome evocativo Alé, che inizia dalla formazione di insegnanti, educatori, assistenti, psicologi, genitori, logopedisti. L’iniziativa in campo sociale finanziata dal Comune di Avezzano e dalla Comunità montana montagna marsicana ha l’obiettivo ambizioso di aiutare i bambini che rientrano nello spettro autistico e le loro famiglie fornendo strategie e strumenti efficaci per identificare velocemente i disturbi dello spettro e poi collaborare, intervenire, gestire, essere di aiuto nello sviluppo delle abilità sia a casa che a scuola. Il fenomeno, infatti, sta assumendo una portata sempre più vasta e riguarda circa un bimbo su sessanta. “Per questo”, spiega Domenico Di Berardino, vice sindaco con delega al sociale, “la presenza di figure formate e competenti può fare la differenza in termini di miglioramento della qualità della vita e denota il tasso di civiltà di un territorio”. I dettagli del progetto saranno illustrati martedì 7 settembre, alle 12, nella conferenza stampa che si terrà nella sala consiliare del comune di Avezzano: interverranno Di Berardino, il Commissario straordinario della Comunità montana, Gianluca De Angelis, la direttrice di Neuropsichiatria infantile della Asl 1, Maria Pia Legge, la dirigente del settore sociale del Comune, Maria Laura Ottavi e la Presidente dell’associazione “Potenziamo”, Anna Maria Anselmi". 

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :