---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Gli statali di nuovo in ufficio. Allo sportello dal 15 ottobre- Brusaferro: 'Curva in calo tranne nella fascia 0-9 anni'- Alitalia, Manifestanti bloccano autostrada Roma-Fiumicino - 'G20 sull'Afghanistan, evitare catastrofe'- Svolta nel caso dell'ex vigilessa. Arrestate due delle tre figlie- Draghi: 'Un Patto per l'Italia'. Asse con Confindustria-

news

PRIMO PIANO

SULMONA, DENUNCIATO UN 46ENNE PER SPENDITA DI MONETE FALSIFICATE

SULMONA - " Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri della Stazione di Sulmona hanno denunciato un 46enne italiano, ritenuto responsabile ...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

venerdì 13 agosto 2021

IL SINDACO ANNAMARIA CASINI, HA FIRMATO L’ORDINANZA PER LA SALVAGUARDIA DELLA RISORSA IDRICA

SULMONA - "Il sindaco Annamaria Casini, ha firmato l’ordinanza n. 55 per la salvaguardia della risorsa idrica sul territorio comunale, a seguito dell’ ingente aumento dei consumi di acqua in questo particolare periodo, come comunicato dalla Società  S.A.C.A.
 Si è reso dunque necessario adottare misure finalizzate a disciplinare l’utilizzo delle risorse idriche disponibili al fine di garantire a tutti i cittadini di poter soddisfare i bisogni primari per l’uso alimentare, domestico e igienico e per prevenire situazioni di crisi idrica nella stagione estiva in corso.Con decorrenza 13 agosto 2021 - data di pubblicazione dell'ordinanza sindacale - e  fino al 30 settembre 2021, salvo proroghe, è  severamente proibito utilizzare l’acqua per usi non primari, in particolare, irrigare orti e giardini, lavare strade, marciapiedi e cortili, autovetture, moto e caravan, e, in ogni caso, usare l’acqua potabile per usi diversi da quelli previsti dalla concessione (domestici, igienici, zootecnici) I trasgressori saranno puniti con la sanzione  amministrativa, stabilita con la presente ordinanza, da € 25,00 a € 250,00, fatti salvi, nei casi più gravi o in caso di recidiva, la denuncia all’Autorità  Giudiziaria, ai sensi dell’art. 650 del Codice Penale;
Si invita quindi la cittadinanza ad  un  uso razionale e corretto dell’acqua per evitare inutili sprechi e si chiede la massima collaborazione".
 

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :