---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Gli statali di nuovo in ufficio. Allo sportello dal 15 ottobre- Brusaferro: 'Curva in calo tranne nella fascia 0-9 anni'- Alitalia, Manifestanti bloccano autostrada Roma-Fiumicino - 'G20 sull'Afghanistan, evitare catastrofe'- Svolta nel caso dell'ex vigilessa. Arrestate due delle tre figlie- Draghi: 'Un Patto per l'Italia'. Asse con Confindustria-

news

PRIMO PIANO

SULMONA, DENUNCIATO UN 46ENNE PER SPENDITA DI MONETE FALSIFICATE

SULMONA - " Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri della Stazione di Sulmona hanno denunciato un 46enne italiano, ritenuto responsabile ...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

sabato 24 luglio 2021

SOSTEGNO ALLA NATALITÀ, IL COMUNE DI AVEZZANO APRE LA PORTA ALLE DOMANDE

AVEZZANO - Di Berardino: "contributi fino a 600 euro per acquisto beni di prima necessità.Scatta il piano di sostegno sociale dell’amministrazione Di Pangrazio per le famiglie in difficoltà con bambini da 0 a 3 anni. L’operazione, nell’ambito del piano regionale, passa attraverso l’avviso pubblico, emesso dall’Ente, che prevede l’erogazione di buoni spesa destinati a famiglie con disagio economico per l’acquisto di beni di prima necessità per bambini dai 0 a 3 anni. Per accedere ai benefit le famiglie dovranno presentare l’istanza entro le 12 del 23 agosto.“Le azioni a sostegno della natalità”, spiega il vice sindaco con delega al sociale, Domenico Di Berardino, “hanno l’obiettivo di promuovere e garantire il benessere e lo sviluppo dei minori, il sostegno e il ruolo educativo dei genitori e la conciliazione dei tempi di lavori e di cura”. Con i buoni erogati dal settore sociale, guidato da Maria Laura Ottavi, i nuclei familiari con bambini 0-36 mesi, più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid e in stato di bisogno ammessi al sostegno potranno acquistare beni di prima necessità compresi gli indumenti per i propri figli.
   Un ulteriore contributo è previsto per l’acquisto di beni di prima necessità ai nuclei familiari in cui è presente una gestante o un solo genitore con figli fino a 14 anni di età, in condizioni economiche disagiate. L’importo complessivo massimo dei buoni spesa concesso a ogni nucleo familiare, comunque, è di 600 euro. Gli interessati potranno visualizzare scaricare la modulistica disponibile sul sito www.comune.avezzano.aq.it., oppure ritirare i moduli allo sportello di segretariato sociale, in via Vezzia 32/A il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8,30 alle 12,30; giovedì dalle 15 alle 17".
                                                                              

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :