--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Pnrr Italia, l'ok entro 24 ore. Parte l'iter di approvazione - L'ipotesi: 'Stop mascherine all'aperto' Oggi il tema al vaglio del Cts- Italia batte Galles 1-0: Azzurri a punteggio pieno- Da domani l'Italia bianca, gialla solo la Valle d'Aosta- Un morto sul lago di Garda, una ragazza è dispersa- 'L'Italia non si è mai sottratta al salvataggio dei profughi'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 3 giugno 2021

GABRIELE LAVIA INCONTRA GLI STUDENTI E LE STUDENTESSE DEGLI ISTITUTI SUPERIORI SULMONESI

SULMONA- Il ruolo del teatro nella formazione della società del domani: questo il tema dell’incontro rivolto agli studenti degli istituti superiori sulmonesi che si terrà domani alle ore 10:00 presso il Teatro Maria Caniglia di Sulmona. Nell’occasione i ragazzi delle scuole cittadine potranno dialogare a tu per tu con Gabriele Lavia, uno dei maggiori esponenti della scena teatrale italiana contemporanea, in città per l’allestimento dello spettacolo Le leggi della gravità, che debutterà in anteprima nazionale sul palco del Caniglia il prossimo 12 giugno alle 18:30.L’incontro, cui parteciperà una rappresentanza di sessanta studenti, è stato fortemente voluto dall’associazione culturale “Meta” nell’ambito del progetto “Teatro Maria Caniglia – Teatro di Produzione”, promosso dal Comune di Sulmona, e rientra tra le attività che il Teatro intende rivolgere ai giovani, al fine di ripristinare il legame tra teatro e nuove generazioni, tassello fondamentale per il rilancio della vivacità culturale del territorio.
«Ringraziamo Gabriele Lavia per aver accolto il nostro invito ad incontrare i ragazzi delle scuole e i dirigenti scolastici dei poli liceali per aver sposato sin da subito l’iniziativa» afferma Patrizio Maria D’Artista, direttore artistico della stagione di prosa del Teatro Caniglia «Offrire ai più giovani occasioni di questo genere è per noi un modo per alimentare nelle nuove generazioni l’amore e la fiducia nel nostro territorio e nelle opportunità che è in grado di offrire: esigenza, questa, oggi più che mai urgente».

Le leggi della gravità, tratto dall’omonima opera di Jean Teulé e firmato da Gabriele Lavia, con Gabriele Lavia, Federica Di Martino e Enrico Torzillo, prodotto da Effimera S.r.l. con il Teatro della Toscana – Teatro Nazionale, segnerà la riapertura del Teatro “Maria Caniglia” dopo la lunga chiusura dovuta alla pandemia e inaugurerà la nuova stagione di prosa gestita dall’Associazione Culturale “Meta” nell’ambito del Progetto “Teatro Maria Caniglia – Teatro di Produzione”. I biglietti sono in vendita presso l’Ufficio Turistico nel Complesso della SS. Annunziata di Sulmona e online sul portale Oooh.events.


Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :