--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Arriva il 'green pass', resta il coprifuoco dalle 22- Via libera al vaccino di J&J 'I benefici superano i rischi'- Bufera sul video di Grillo. Bongiorno: 'Prova a carico' La mamma difende il figlio- Il governo vara le riaperture: Salvini: 'Coprifuoco alle 23'- Bufera sulla Superlega, vertice dei club di Serie A-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 17 marzo 2021

"UNO STUDIO PUBBLICATO SUL BRITISH MEDICAL JOURNAL DEL 10 MARZO DIMOSTRA CHE LA COSIDDETTA "VARIANTE INGLESE " DEL SARS COV 2 SI DIFFONDE MOLTO PIÙ VELOCEMENTE NELLA POPOLAZIONE "

SULMONA - "Uno studio pubblicato sul  British Medical Journal del 10 Marzo  dimostra che la cosiddetta "variante inglese " del Sars Cov 2 ,rispetto al virus originario, non solo si diffonde molto più  velocemente nella popolazione (perché infetta di più) ma è  anche più  letale, ossia fa più  morti.Questo dato imporrebbe di non abbassare la guardia nel mantenimento delle regole di prevenzione dell'infezione, ma il riaccendersi della pandemia nel Centro Abruzzo , a seguito di aperitivi, pranzi e cene familiari ed interfamiliari e tanti altri comportamenti aberranti di molte persone dimostra che la gravità  della situazione non è  ben compresa da tutti.L'impennata dei ricoveri ospedalieri e  l'elevata occupazione dei posti letto di terapia intensiva in tutto l'Abruzzo , a quanto pare , non interessa molto ai tanti irresponsabili in circolazione.A questo punto l'unica cosa che si può  fare è limitare i danni per sé  e per gli altri e questo lo possono fare soltanto le persone responsabili che devono avere pazienza e perseverare nel rispetto delle regole per prevenire l'infezione COVID in attesa di potersi vaccinare.
Non capire queste cose elementari e mettere in atto comportamenti inadeguati può  costare molto caro perché la "variante inglese " non aspetta altro per colpire e ,in molti casi, fare seri danni". Gianvincenzo D'Andrea

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :