--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Arriva il 'green pass', resta il coprifuoco dalle 22- Via libera al vaccino di J&J 'I benefici superano i rischi'- Bufera sul video di Grillo. Bongiorno: 'Prova a carico' La mamma difende il figlio- Il governo vara le riaperture: Salvini: 'Coprifuoco alle 23'- Bufera sulla Superlega, vertice dei club di Serie A-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 13 marzo 2021

PRATI DI TIVO, 13 MARZO 2021 – TADEJ POGAČAR (UAE-TEAM EMIRATES) HA VINTO LA QUARTA TAPPA DELLA TIRRENO-ADRIATICO EOLO, DA TERNI A PRATI DI TIVO (148 KM)

PRATI DI TIVO - Sul traguardo ha preceduto Simon Yates (Team BikeExchange) e Sergio Andres Higuita Garcia (EF Education-Nippo). Con la vittoria di oggi, Pogačar conquista anche la Maglia Azzurra di leader della Classifica Generale.RISULTATO FINALE
1 - Tadej Pogačar (UAE-Team Emirates) - 148 km in 3h51'24", media 38.375 km/h
2 - Simon Yates (Team BikeExchange) a 06''
3 - Sergio Andres Higuita Garcia (EF Education-Nippo) a 29''.CLASSIFICA GENERALE
1 - Tadej Pogačar (UAE-Team Emirates)
2 - Wout van Aert (Team Jumbo-Visma) a 35"
3 - Sergio Andres Higuita Garcia (EF Education-Nippo) a 35"LE MAGLIE

    Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da Sara Assicurazioni - Tadej Pogačar (UAE-Team Emirates)
    Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Wout van Aert (Team Jumbo-Visma)
    Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Enel - Tadej Pogačar (UAE-Team Emirates)
    Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Sportful - Tadej Pogačar (UAE-Team Emirates)

Il vincitore di tappa  e Maglia Azzurra Tadej Pogačar (UAE-Team Emirates), subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: “Oggi è stata una tappa molto dura. La mia squadra ha fatto un ottimo lavoro ricucendo sulla fuga, poi ho dato il massimo sulla salita finale: sono molto soddisfatto di questa vittoria! Adesso sono in testa alla Generale ma domani abbiamo un'altra tappa davvero difficile e con la crono finale può succedere ancora di tutto”.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :