---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - E' braccio di ferro su pensioni e tasse- Preso il narcotrafficante più ricercato della Colombia- Mps: il negoziato tra Unicredit e Mef ad un passo dalla rottura- Erdogan caccia dalla Turchia dieci ambasciatori occidentali- Svolta in Austria, lockdown solo per i non vaccinati- Studio Cgil su quote 102/104. Uscite sarebbero solo 10mila- Open Arms, al via il processo a Palermo con Salvini-

news

PRIMO PIANO

E’ IN CORSO A BUSSI IL RECUPERO DI UN UOMO DECEDUTO E RIMASTO INCASTRATO TRA LE LAMIERE DELLA MACCHINA

BUSSI - Sono intervenute due squadre di terra del Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese, ancora impegnare sul luogo dell’incidente, e l’e...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

venerdì 12 marzo 2021

"IL SILENZIO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SULMONA SULLA VENTILATA CHIUSURA DELL’ ARCHIVIO DI STATO , È UN GRAVE SEGNALE DI DIFETTO DI PROSPETTIVA POLITICA E CULTURALE"

SULMONA - “Il silenzio dell’amministrazione comunale di Sulmona sulla ventilata chiusura dell’Archivio  di Stato, come questione che non pertiene alle responsabilità civiche, è un grave segnale di difetto di prospettiva politica e culturale. L’accentramento dell’ Archivio di Stato a L’Aquila non è di per se’una misura negativa per lo Stato che può accentrare o decentrare , ma proprio per la comunità di Sulmona che non può rinunciare a un simbolo di identità e di orgoglio cittadino.Perché’  i simboli e la consapevolezza delle proprie tradizioni sono fondamentali per una città ,che non voglia essere sottomessa, e rivendichi la propria storia . L’Archivio  di Stato di Sulmona non importa per ciò che serve ,ma per ciò che rappresenta . La rinuncia corrisponde a un arretramento di posizioni ,non soltanto per i problemi sollevati dagli operatori culturali , che si vedrebbero privati di funzioni e perfino della presenza di un archivista ,ma per  dignità storica e culturale di Sulmona. La battaglia oggi è soprattutto politica ,per non cedere alle prepotenze ministeriali indifferenti al destino di Sulmona.
L’amministrazione comunale ha il dovere di intervenire non per l’Archivio di Stato,ma per la difesa della Citta’,di cui l’Archivio e’ il simbolo più’ alto” afferma Vittorio Sgarbi. 

Silvio Formichetti  - Rinascimento Sulmona

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :