---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Draghi: 'Un Patto per l'Italia'. Asse con Confindustria- Trattativa Stato-mafia, carabinieri e Dell'Utri assolti- 'L'Italia donerà 45 milioni di vaccini entro fine anno'- In cdm il dl taglia-bollette, torna indennità per quarantena- L'allarme di Gimbe: 'L'obiettivo scuola al 100% in presenza è a rischio'-

news

PRIMO PIANO

SABATO E DOMENICA A SULMONA I CAMPIONATI DI SOCIETÀ ALLIEVI E ALLIEVE DI ATLETICA LEGGERA

  VIDEO SULMONA - Tutto pronto per ospitare la finale nazionale B gruppo Adriatico dei campionati di società Allievi in programma sabato e ...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

lunedì 29 marzo 2021

CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DELL’AQUILA: APPROVATE LE LINEE GUIDA PER L’ELABORAZIONE DEL PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA 2021-2023

L'AQUILA - "Si è riunito questa mattina, nella modalità di videoconferenza, il Consiglio della Provincia dell’Aquila che ha approvato, all’unanimità, le linee guida per l’elaborazione del piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza 2021-2023, che prevede tra l’altro,  dal corrente anno,  una misura per il contenimento  dei debiti fuori bilancio e la quantificazione del fondo rischi contenziosi. Nell’ultimo triennio il Consiglio Provinciale è stato chiamato ad approvare 37 provvedimenti, concernenti il riconoscimento di debiti fuori bilancio, per un importo totale di 3.364.007 euro. Molti di questi atti  si riferiscono a situazioni precedenti il 2015 per i quali, gli ultimi due consessi consiliari, sono stati chiamati a deliberare per evitare ulteriori aggravi per la finanza provinciale. Fermo restando le responsabilità individuali, eventualmente rilevate dalla giurisdizione erariale, è obbligo del Consiglio richiedere misure finalizzate a rilevare il pregresso ancora pendente e limitare il ricorso al riconoscimento del debito fuori bilancio incentivando, nel rispetto della legge, l’istituto della transazione. Approvato infine, all’unanimità, il riconoscimento di un debito pregresso".

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :