--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Ancora roghi in Sardegna. Chiesti aerei ai paesi Ue- Quinta medaglia per l'Italia. Bronzo per Mirko Zanni- Italiani pronti alle vacanze. Il 75% viaggerà verso il mare- Terza medaglia per l'Italia. Bronzo Elisa Longo Borghini- "No al green pass", in migliaia in piazza contro l'obbligo- Ancora fiamme nell'Oristanese, in 400 allontanati dalle case- Un oro e un argento dal Sud.

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 4 gennaio 2021

SEGRETERIE/COORDINAMENTI REGIONALI ABRUZZO ISTITUTI PENITENZIARI: PROCLAMAZIONE STATO DI AGITAZIONE

SULMONA -"Gravi problematiche  organizzative  relative agli Istituti Penitenziari che insistono nella  Regione Abruzzo.PROCLAMAZIONE STATO DI AGITAZIONE.Facendo seguito  alla  corrispondenza  epistolare  degli  ultimi  giorni  di  Dicembre 2020,  nonché  ad una serie di pregresse rivendicazioni   già  poste  in  essere,  in  merito  a  quanto  indicato  in  oggetto,  ove  questo  apparato sindacale  unitario  evidenziava  la  necessità di  reperire il  personale  di  Polizia  Penitenziaria,  da dover destinare agli Istituti Penitenziari  di  Sulmonae Lanciano (vistoanchel'avvicendamento  del  Gruppo  Operativo Mobile  che,  inequivocabilmente,   ha  contribuito  apprezzabilmente  alla  grave situazione  emergenzialea  Sulmona),  a mezzo ricognizioni  nazionali  che andrebbero a collocarsi in una precisa “Task force”, già più volte chiesto e rammentato, e non depauperando gli  Istituti  del distretto (Lazio,  Abruzzo e Molise)  che già soffrono di  precarie ed inevitabili  carenze organiche, oltre alla valutazione dell’utilizzo di  personale di  cui  sopra (G.O.M.) per la  gestione dell’emergenza, la  questione  organizzativa/logistica  dei  piantonamenti  di  detenuti  in  luoghi  di  cura esterni e altre problematiche  (sempre correlate all'emergenza sanitaria) in  seno ai restanti Istituti  della Regione , queste Organizzazioni  Sindacali  chie dono di attivare  impe lle nti attività riparative   in  ordine  a  quanto sopra, fino a cessata emergenza.Nel contempo, queste Parti (maggiormente rappresentative dellelavoratrici  e dei lavoratori  del Corpo di Polizia  Penitenziaria), proclamano  lo stato  di  agitazione,  riservandosi  di  avviare  una  serie  di  iniziative  di protesta al fine di  sensibilizzare  le  varie articolazioni  (nazionali,  regionali  e locali)  politiche  ed istituzionali.Restando sempre aperti al confornto e dialogo che contraddistinge la nostra dialettica sindacale, restiamo in attesa di utili determinazioni ed inviamo distinti saluti.SAPPE"          OSAPP              UIL PA/PP             USPP                 FNS CISL         FP CGILf.to Ninu       f.to Di Felice      f.to Di Giovanni      f.to Petrongolo         f.to Greco         f.to Merola


Al Provveditore dell’Amministrazione Penitenziaria L.A.M.dott. Carmelo CANTONEROMAE, per conoscenzaAl Capo Gabine tto de l Guardas igillipres. Raffaele PICCIRILLOROMA Al Sottos egretario alla Gius tiziaon.le Vittorio FERRARESIROMAAl Pre s ide nza de lla II Commisione Gius tizia -Se nato de lla Re pubblicaROMAAl Pre s ide nza de lla II Commisione Gius tizia -Came ra de i De putatiROMAAl Capo D.A.P.pres. Bernardo PETRALIAROMAAl Vice  Capo D.A.P.cons. Roberto TARTAGLIAROMAAl D.G.P.R. -D.A.P.dott. Massimo PARISIROMAAlla Dire ttrice  U.R.S. -D.A.P.dott.ssa Ida DEL GROSSOROMAAl Gove rnatore  della Re gione Abruzzoon.le Marco MARSILIOL'AQUILAAi Pre fe tti -Uffici Territoriali del Governo LORO SEDI Alle  Direzioni C.C./C.R./C.L.LORO SEDI

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :