--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - La campagna vaccinale 'Superata quota 15 milioni di somministrazioni'- Sileri: 'Presto per levare coprifuoco ma riaperture irreversibili'- Domani 7 milioni a scuola: Si lavora al nuovo decreto- L'ultimo saluto a Filippo: Un minuto di silenzio in Gb- Open Arms. Salvini rinviato a giudizio: 'Scelta dal sapore politico'-

news

PRIMO PIANO

INCIDENTE STRADALE SULLA SS 17, DUE LE AUTO COINVOLTE

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 19 gennaio 2021

L’AGGIORNAMENTO SULLO STATO DELL’ARTE E SULLA CONDIVISIONE DELLE SCELTE PROGETTUALI ED OPERATIVE RIGUARDANTI GLI INTERVENTI CHE SARANNO REALIZZATI SU ALCUNI IMMOBILI DI PROPRIETÀ COMUNALE O INSISTENTI SU SPAZIO PUBBLICO COMUNALE

SULMONA - E’ stato questo l’argomento al centro del tavolo tecnico che si è tenuto questa mattina a Palazzo San Francesco tra il sindaco Annamaria Casini, l’assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Zavarella, il funzionario comunale insieme ai Rup e progettisti Arch. Giuseppe Di Girolamo, arch. Roberto Orsatti e arch.Aldo Pezzi della Soprintendenza d’Abruzzo. Saranno oggetto di lavori monumenti importanti della nostra città quali Porta Napoli per un importo pari a  circa 400 mila euro,   Acquedotto Medievale  400 mila euro circa, Chiesa di Santa Caterina  800 mila euro e Rotonda San Francesco della Scarpa per  circa 600 mila euro. “Si tratta di risorse importanti per la conservazione di monumenti identitari della nostra città e un ulteriore tassello nell’ambito del progetto di riqualificazione del Centro Storico. Ritengo sia molto importante la collaborazione istituzionale, soprattutto in questi contesti, in cui la fluidità delle attività dipende molto dalla capacità degli Enti coinvolti di individuare soluzioni condivise, come sta accadendo in questa occasione. Ringrazio la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio d’Abruzzo per questa grande opportunità per Sulmona”. Dichiara il sindaco Annamaria Casini.
Afferma l’assessore Salvatore Zavarella: “Abbiamo compiuto un altro passo avanti per garantire la migliore ed efficace attuazione dei lavori tesi alla salvaguardia di monumenti preziosi, con l’intenzione di avviare al più presto i cantieri. Stiamo lavorando alacremente, in sinergia con gli uffici, per fornire tutto il sostegno necessario al miglior esito delle opere, nel minor tempo possibile".
        

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :