--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Il voto in Iran: L'ultraconservatore Raisi secondo i primi dati è al 62%- Draghi: 'L'eterologa funziona, ma c'è libertà di scelta'- Mini quarantena e tampone per chi viene dalla Gb- Morto Giampiero Boniperti. Juve: 'Era la nostra identità'- Green pass dal primo luglio. Ok a viaggi ed eventi in Europa-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 23 dicembre 2020

AVEZZANO, IL SINDACO DI PANGRAZIO INCONTRA IL MANAGER DELLA ASL 1 TESTA

AVEZZANO - Qualcosa nella nostra sanità non funziona, è il sindaco di Avezzano a dirlo al Manager Roberto Testa, invitato per un confronto sulla sanità marsicana dove erano presenti anche tutti i sindaci dell'area. Il primo cittadino in una lettera destinata al direttore della Asl 1, chiede per l'ospedale di Avezzano, date certe per il potenziamento dei posti letto covid, per l'arrivo dei nuovi infermieri, per l'implementazione della terapia intensiva e per la consegna del macchinario per processare i tamponi.Inoltre, esiste già un progetto per il nuovo ospedale ma non si conoscono le date per l'avvio della realizzazione. Iniziati invece i lavori sul Pronto Soccorso, mentre sono da riattivare i posti letto nell'ospedale di Pescina, un ospedale vuoto che potrebbe essere usato per i pazienti Covid meno gravi. Il sindaco vorrebbe anche che fossero già stabiliti i centri per vaccinare i cittadini marsicani.
Secondo il manager della Asl Testa ci sarà una riorganizzazione complessiva che coinvolgerà i presidi ospedalieri della marsica e in primis il  San filippo e Nicola, che ha svolto un ruolo fondamentale nella seconda di fase della pandemia.


Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :