--ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Uccide un anziano e 2 bimbi ad Ardea e poi si suicida- Spari in strada vicino Roma. Morti anziano e due bimbi- Via all'ultimo giorno del G7, impegni 'rigorosi' sul clima- Vaccini, rischio di una frenata ma ci sono 55 milioni di dosi- Federcalcio: 'Eriksen stabile' giocatore sveglio in ospedale- La variante Delta spaventa Londra, 'rinviata la riapertura' - Ok ai richiami eterologi agli under 60 con prima dose Az- Speranza: 'Serve prudenza, in 40 milioni in zona bianca'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 30 novembre 2020

PREMIO AQUILA D’ORO INTERNATIONAL 2020 – EMERGENZA COVID 19

CORFINIO - Premiati: Prof. Mariano Bizzarri, Dr. Francesco Di Bartolomeo (alla Memoria), Presidente Edi Rama, Presidente Giuseppe Conte, Dott.ssa Vera Vigevani Jarach.Si è svolta sabato scorso, 28 novembre 2020, in modalità Telematica, grazie alla preziosa collaborazione del Dirigente Scolastico Prof. Piero Buzzelli e della Prof.ssa Maria Antonietta Montanile, la XV Edizione del Premio AQUILA D’ORO INTERNATIONAL 2020, condotta dalla Dott.ssa Giuliana Poleggi. I riconoscimenti sono stati attribuiti al Prof. Mariano Bizzarri, oncologo, ricercatore e saggista italiano, per la sezione “Scienza e Ricerca”; alla Memoria del Dr. Francesco Di Bartolomeo, Infermiere – Ospedale di Popoli, per la sezione “Sanità Pubblica”; il Prof. Edi Rama, Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Albanese, per la sezione “Solidarietà”; il Prof. Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio dei Ministri, per la sezione “Istituzioni Pubbliche”; la Dott.ssa Vera Vigevani Jarach, giornalista e scrittrice, membro del movimento delle Madres de Plaza de Mayo, per la sezione “Diritti Umani”.Presenti tra gli altri, alla manifestazione il Dr. Romeo Contestabile, Sindaco del Comune di Corfinio, il Prof. Fabrizio Politi, Presidente della Commissione Scientifica del Premio, il Dott. Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum, membro della Commissione, il Dott. Jorge Ithurburu, Presidente di 24marzo Onlus, il Dott. Giuseppe Iuliano, Responsabile del Dipartimento Politiche Internazionali della Cisl, la Dott.ssa Micaela Bracco, Presidente del INAS-CISL Argentina, il Dr. Walter Palumbo, Coordinatore Regionale Intersindacale Sanitaria Abruzzese, il Dr. Antonio Santilli, segretario provinciale NURSIND Asl Avezzano Sulmona L’Aquila, la Prof.ssa Emiliana Pizzoferrato, Vice Presidente dell’Associazione Corfinium Onlus, oltre a tanti cittadini italiani e argentini.

Ricordiamo che la manifestazione, dal tema “Emergenza Covid 19”, si è svolta con la partnership dell’Istituto di Istruzione Statale Superiore Ettore Majorana, dell’AIDOSP (Associazione Italiana Dottori in Scienze Politiche), di Nobili Terre Italiane e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Presidenza del Consiglio della Regione Abruzzo e del Comune di Corfinio. Rammentiamo inoltre che i trofei saranno materialmente consegnati in date e luoghi diversi, da concordare con le personalità premiate, presenti e non alla sessione telematica, quando le condizioni socio-sanitario lo permetteranno.

Di seguito le motivazioni formulate dalla Commissione:          
Prof. Mariano Bizzarri: “per l’importante ricerca tesa a scoprire i fattori infiammatori responsabili della tempesta citochinica che colpisce malati di cancro, così come i pazienti affetti da Covid-19, individuando una nuova molecola naturale capace di bloccare il processo e indurre la ‘riprogrammazione’ della cellula tumorale in cellula ‘normale’”.

Dr. Francesco Di Bartolomeo (alla Memoria): “per aver creduto e perseguito un nobile ideale, prendersi cura degli altri e per il coraggio profuso nell’espletamento della Sua mansione in un momento di grave pericolo, inerente la pandemia Covid 19, per i pazienti ed il personale sanitario, fino al sacrificio estremo”.      
Prof. Edi Rama: “per il concreto e solidale aiuto prestato all’Italia in un momento di grave emergenza Covid 19, qualificato esempio di fratellanza per l’Europa e per il mondo intero”.

Prof. Giuseppe Conte: “per la magistrale capacità di attuare una efficace politica di contrasto del Covid 19, conquistando il primato sulla difesa e tutela della Salute Pubblica in Europa e in tutto l’Occidente”.

Dott.ssa Vera Vigevani Jarach: “per aver dedicato la vita al Bene Comune e per il costante ed efficace impegno nel promuovere i Diritti Umani in Argentina ed in Italia”.

L’evento è stato per tutti coinvolgente e nonostante la mancanza del contatto umano, dovuta all’utilizzo della tecnologia digitale, non sono mancati i momenti di profonda commozione per le tematiche trattate e per le testimonianze rese note dalle personalità premiate.

 “Per la nostra Amministrazione è stato un onore partecipare alla XV edizione del Premio Aquila d’Oro International – ha dichiarato il Sindaco di Corfinio Dott. Romeo Contestabile – tenuto conto anche del delicato momento che noi tutti viviamo e considerati anche i contenuti e le personalità prescelte dalla Commissione Scientifica del Premio.”

 “La pandemia ha condizionato la vita di tutti e in qualche modo ha modificato anche le modalità di celebrare convegni, seminari, premi – ha affermato il Direttore del Premio Francesco Di Nisio – La celebrazione del nostro Premio, si è svolta per la prima volta in modalità telematica, un adattamento che non ha sminuito il valore del Premio Aquila d’Oro, bensì lo ha reso resiliente e capace di mantenere lo status di “international” grazie alla tecnologia e alla collaborazione di Enti, Associazioni e Ambasciate dei Paesi coinvolti. Colgo l’occasione – conclude Di Nisio – per ringraziare i nostri partner e gli Enti patrocinanti ed in particolare il Presidente della Camera, Roberto Fico, per aver conferito all’evento un Premio di Rappresentanza da destinare ai familiari del Dr. Francesco Di Berardino, Infermiere deceduto a seguito di contagio da Sars-CoV-2, e al Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati per aver conferito alla manifestazione un Premio di Rappresentanza da destinare all’Istituto di Istruzione Statale Superiore Ettore Majorana, per il fattivo contributo culturale ed organizzativo profuso per la buona riuscita dell’evento, in un momento così difficile per il nostro Paese.”Dott. Giovanni Pizzocchia


Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :